facebook rss

Rilancio di Monte Piselli,
Camela plaude al tavolo
tra Marche e Abruzzo

ASCOLI - «Questo obiettivo l'ho perseguito con convinzione nella mia esperienza in Consiglio regionale fino al 2015, dopo essere riuscito a convincere entrambe le Regioni a versare ciascuna 200.000 euro per la messa a norma degli impianti»

 

La stazione sciistica di Monte Piselli

Un “paradiso” a due passi da Ascoli, ma ormai ridotto ai minimi termini in quanto a impianti visto che resiste soltanto la “seggiovia” non senza acciacchi e malfunzionamenti. Ora, però, sembra riaprirsi la partita per il rilancio di Monte Piselli. «Apprendo – dice l’ex consigliere regionale dell’Udc- con grande soddisfazione l’avvio del tavolo di concertazione tra regione Marche e regione Abruzzo finalizzato alla riqualificazione della Stazione Turistica dei Monti Gemelli. Non lo dice nessuno e allora mi autoincenso. Questo obiettivo l’ho perseguito con convinzione nella mia esperienza in Consiglio regionale fino al 2015, dopo essere riuscito a convincere entrambe le regioni a versare ciascuna 200.000 euro per la messa a norma degli impianti.

Valeriano Camela (Foto Andrea Vagnoni)

In questi anni ho lanciato ricorrenti appelli agli attuali consiglieri regionali del nostro territorio. Finalmente – conclude–ci si sta muovendo! non mi rimane quindi che auspicare che da quel tavolo possa emergere una progettualità condivisa e di qualità, finalizzata alla realizzazione di un nuovo impianto di risalita, puntando ove possibile anche all’acquisizione di fondi europei».

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X