facebook rss

Don Dino Straccia lascia Comunanza
Al suo posto don Luca Rammella,
il parroco di Force

COMUNANZA - I nuovi incarichi sono stati decisi dal vescovo della Diocesi di San Benedetto, Carlo Bresciani. Don Straccia, parroco di Santa Caterina di Alessandria dal 2011, è stato nominato alla guida della chiesa dei Santi Cipriano e Giovanni Evangelista di Colonnella (Teramo). A don Rammella è affidata anche San Benedetto Abate di Montemonaco, dove gestisce anche Casa Gioiosa, e manterrà il suo ruolo a Force

Don Luca Rammella

Don Dino Straccia, parroco di Comunanza dal 2011, lascia il paese montano alla volta della chiesa dei Santi Cipriano e Giovanni Evangelista di Colonnella (Teramo). Lo ha stabilito monsignor Carlo Bresciani, vescovo della Diocesi di San Benedetto del Tronto, Ripatransone e Montalto delle Marche nell’ambito di una serie di nomine che vedono, alla guida della chiesa di Santa Caterina di Alessandria di Comunanza, don Luca Rammella, già parroco di Force. Incarico che manterrà.

Don Dino Straccia insieme al sindaco di Comunanza, Alvaro Cesaroni

Don Rammella, del 1963 e originario di Grottammare, sarà anche parroco di San Benedetto Abate di Montemonaco, coadiuvato da padre Kumar. Da gennaio 2017 don Luca gestisce anche Casa Gioiosa di Montemonaco, la struttura di proprietà della Diocesi di San Benedetto che negli anni ha ospitato tantissimi ragazzi per le colonie estive ed il suo ruolo è stato strategico durante il terremoto, accogliendo nell’emergenza i terremotati ed i soccorritori.

A marzo 2018 Casa Gioiosa ha ricevuto da parte della Fondazione Carisap un contributo di 180.000 euro per opere di ristrutturazione.

m.n.g.

Il vescovo Carlo Bresciani


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X