facebook rss

Bivio Art Fest,
nel segno di Guccini

OFFIDA - La terza edizione dell'evento che si tiene a Borgo Miriam raddoppia: il 24 e 25 luglio musica, mostre e buon cibo. Ospiti di punta i musicisti Vince Tempera, Antonio Marangolo e Flaco Biondini con il loro unplugged dedicato al cantautore emiliano

A Borgo Miriam torna il Bivio Art Festival, che per la sua terza edizione raddoppia: si terrà in due giornate il 24 e 25 luglio. Una decisione presa dagli organizzatori vista la grande affluenza degli anni passati. Ospiti di onore saranno i “Guccini Unplugged”, gli storici musicisti del cantante modenese Vince Tempera, Antonio Marangolo e Flaco Biondini. Tre nomi di prima grandezza, che hanno condiviso con Francesco Guccini anni di avventura in studio e sul palco.

Francesco Guccini

Il festival è organizzato come sempre da giovani volontari offidani che coinvolgono artisti per avvicinarli alla popolazione, con la voglia di creare un evento culturale fruibile a tutti.
Il programma. Nella giornata del 24 luglio ci sarà un doppio evento: alle 19 la degustazione su prenotazione “Horizon Wine”, alla quale parteciperanno dodici cantine locali della zona; a seguire, alle 21,30, si esibiranno i God’s Mission Band.
Giovedì 25 luglio, alle 22, sarà la volta dei “Guccini Unplugged” e di capolavori come “L’avvelenata”, “Cirano”, “Auschwitz”, “La locomotiva”.
I concerti saranno gratuiti. Ad allietare i presenti in entrambe le giornate, dalle 18,30,  food truck locali, un “beer bar”, mostre d’arte e live painting.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X