facebook rss

Esami di maturità,
ecco i risultati
dei diplomati marchigiani

ISTRUZIONE - Nelle Marche crescono i diplomati con 100 e lode e quelli con un voto fra 91 e 99, esplosione dei voti fra 60 e 70. In calo chi ha terminato la scuola con una valutazione compresa fra 71 e 90 e con 100

Aumentano i più “bravi” e i più ” scarsi”, mentre crolla la fascia media. Sono disponibili i primi risultati relativi agli esami di Stato. Nelle Marche, rispetto allo scorso anno, crescono leggermente i diplomati con 100 e lode e quelli con un voto fra 91 e 99, esplosione dei voti di maturità fra 60 e 70, in calo invece il numero di chi ha terminato la scuola superiore con una valutazione compresa fra 71 e 90 e con 100.

Nella nostra Regione, in particolare, il numero maggiore di diplomati è relativo a coloro che hanno ottenuto un voto compreso tra 61 e 70 (29,1%, l’anno scorso era il 24,7%), ma si tratta comunque di un valore più bassi rispetto alla media nazionale del 31, 4. A seguire la fascia di voto che va da 71 a 80 (28,3% rispetto al 29,4% del 2017-2018), anche in questo caso più bassa della media nazionale del 28,7%.

Complessivamente, i 100 e lode sono 7.365, in termini assoluti. La Regione con il più alto numero assoluto di diplomati con lode è la Campania (1.287), seguita da Puglia (1.225) e Sicilia (817). Guardando al rapporto percentuale tra diplomati con lode e diplomati totali, la percentuale più alta viene registrata in Puglia (3,4%), seguita da Calabria (2,6%) e Umbria (2,4%). Nelle Marche le lodi sono 286, il 2,2%, mentre erano 269 lo scorso anno: un numero più alto rispetto alla media italiana dell’1,6%.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X