facebook rss

Ascoli, Pulcinelli conferma:
«Murawski? Se ne occuperanno gli avvocati»
Con lo Spezia biglietti a 12 euro

SERIE B - Il centrocampista polacco, svincolato dal Palermo, aveva accettato il contratto triennale con la società bianconera, ma poi non ha firmato perché dalla Turchia gli é arrivata un'offerta migliore. Dopo il dietrofront del giocatore e dopo le parole del ds Tesoro, tuona anche il patron

Pulcinelli ha già telefonato agli avvocati che si occuperanno del caso Murawski

di Bruno Ferretti

In casa Ascoli tiene banco e fa discutere il caso Murawski, il centrocampista polacco che dopo aver preso precisi accordi con la società bianconera, una volta ottenuto lo svincolo dal Palermo, non ha voluto firmare il contratto triennale. Attratto da un’offerta economicamente superiore, arrivata dalla Turchia. Va ricordato che Murawski la scorsa settimana é stato ad Ascoli per sostenere le visite mediche poi ha raggiunto Cascia per iniziare la preparazione, da solo ma secondo le indicazioni dello staff bianconero.
L’Ascoli aveva puntato con decisione sul centrocampista polacco già in mese fa e ora non è affatto disposto a farsi da parte. Dopo il ds Tesoro è intervenuto anche il patron Pulcinelli che attraverso i social ha annunciato il ricorso alle vie legali nei confronti di Murawski («se ne occuperanno i nostri avvocati»). Ma se non c’è qualcosa di scritto per l’Ascoli non sarà facile far valere i propri diritti.

ZANETTI SODDISFATTO – «Con il Foligno é stato per noi un test positivo anche se nella prima parte abbiamo faticato a superare l’assetto difensivo degli avversari. I ragazzi hanno fatto quello che avevo chiesto e non abbiamo subito alcun tiro in porta. Sono soddisfatto per come i ragazzi si stanno impegnando e nutro massima fiducia. Il mercato? É evidente che qualcosa manca ma so che il direttore Tesoro sta lavorando molto, e bene». Paolo Zanetti é soddisfatto del ritiro fin qui svolto e di quanto ha visto martedì scorso nel secondo test precampionato con il Foligno, avversario di Serie D. Il nuovo trainer bianconero si aspetta positive conferme sabato prossimo a Sarnano (ore 17,30) contro lo Spezia in ritiro nella cittadina maceratese. I biglietti potranno essere acquistati direttamente allo stadio “Maurelli” al prezzo di 12 euro: non pochi per un’amichevole precampionato. Tre anni fa – luglio 2016 – Ascoli e Spezia si affrontarono in amichevole a Norcia e i liguri vinsero 2-0 con reti di Nenè e Iemmello su rigore.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X