facebook rss

Ascoli, Pulcinelli: «Squadra motivata,
c’è voglia di migliorare
e ci toglieremo soddisfazioni»

SERIE B - Blitz del patron a Cascia. «Murawski? La pratica é passata ai legali. Noi già trattiamo altri e potrebbe arrivare uno migliore del polacco. I tifosi ci stiano vicini»

Pulcinelli (al centro tra capitan Ardemagni e mister Zanetti) nel ritiro di Cascia insieme a tutto il resto della comitiva bianconera

Il patron bianconero Massimo Pulcinelli si é recato a visitare la squadra in ritiro a Cascia. Strette di mano, sorrisi, battute, brindisi augurale e tanti buoni propositi. «Ho trovato un ambiente positivo, ho percepito grande motivazione e ho visto i ragazzi vogliosi di far bene -ha dichiarato Pulcinelli – ho parlato con mister Zanetti, un professionista serio, determinato, convinto delle proprie idee. Sono certo che ci toglieremo soddisfazioni. Obiettivi? Fare meglio dell’anno scorso. Io mi ero posto dall’inizio, come obiettivo, i playoff, ma poi ho imparato che i campionati vanno vissuti. Ho capito strada facendo esistono due campionati, uno di andata e un altro di ritorno, in cui è possibile che si rivoluzioni tutto. Quindi dovremo essere pronti a disputare due campionati, non uno».

«Murawski? C’è poco da dire, la pratica è passata ai legali, sono molto dispiaciuto per la poca professionalità dimostrata da alcune persone – ha aggiunto Pulcinelli – tuteleremo i nostri interessi in tutte le forme. Intanto stiamo portando avanti altre trattative con professionisti di qualità pari o anche superiore, quando si chiude una porta si apre un portone».

Poi un pensiero per il settore giovanile che lunedì prossimo inizierà la stagione con il raduno delle squadre Primavera e Under 17. «Quello passato è stato un anno di conoscenza, ora stiamo mettendo mano ad ogni settore della società». Infine un appello ai tifosi: «Spero ci siano vicini come lo scorso anno o anche più. Abbiamo dimostrato di essere una società ambiziosa, ci abbiamo messo faccia, amore e investimenti: dico ai tifosi di starci vicini».

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X