facebook rss

Buon vino e musica di qualità
torna il “Marche Jazz and Wine Festival”

OFFIDA - Il 27 luglio nel borgo storico giornata dedicata alla gustosa accoppiata tra Bacco e sound. Cene, degustazioni e concerti jazz dalle 19. Numerose le band pronte ad esibirsi

Offida è terra di vino, anzi di buon vino. E quando ad esso si unisce della musica di qualità, ecco che si sta parlando di “Marche Jazz and Wine Festival”. Si tratta di un rassegna a carattere regionale e di un appuntamento ormai consolidato per la cittadina del Piceno, tanto da dare vita qualche anno fa anche alla versione invernale. Il 27  luglio, grazie ad una collaborazione tra ristoratori e cantine, a Offida vi saranno dunque degustazioni guidate e cene con piatti tipici locali, accompagnate da concerti jazz e jam session.

Dalle ore 19 saranno previste degustazioni di tipicità e di vini in Piazza del Popolo, con l’acquisto di ticket presso i due info point  (Torrione e Piazza del Popolo) e ogni ristorante proporrà un proprio particolare menu. Il tutto sarà accompagnato dalle sonorità sincopate del jazz, grazie ai diversi concerti che si terranno per tutto il centro storico. Da Torrione/Piazza della Libertà all’Enoteca regionale delle Marche, passando per il corso Serpente Aureo, Piazza Forlini, largo della Musica, Piazza del Popolo e Piazza Valorani.

«Le soluzioni enogastronomiche che intendiamo offrire sono state pensate per soddisfare tutte le esigenze, itineranti o seduti ai tavoli, ogni angolo del centro storico sarà animato da magiche note jazz» sottolinea l’assessore al Turismo, Cristina Capriotti. I gruppi che si esibiranno sono: Anima Dixie; Rl Trio Jazz; Percorsi Obliqui; Svizzeri-Premici Quartet; Rito Jazz; Lamberto Di Piero Trio; Castelli-Fongaro Duo; B-Side Quintet. Per l’occasione fino alle 23 saranno visitabili le strutture museali offidane.

«Prima di chiudere la serata – conclude la Capriotti – tutti i musicisti si sposteranno in Piazza del Popolo per una coinvolgente jam session finale. A chi deciderà di farci visita auguro di trascorrere una piacevole serata e di sentire e provare lo stesso entusiasmo con cui noi l’abbiamo organizzata».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X