facebook rss

Fa sesso con 4 donne
e mette i video su siti porno:
10 mesi per un artigiano

MACERATA - Sotto accusa un 43enne straniero che ha patteggiato in Tribunale

Accusato di aver filmato rapporti sessuali che aveva avuto con quattro donne per poi pubblicare i video su siti porno, un 43enne ha patteggiato 10 mesi al Tribunale di Macerata. Sotto accusa un artigiano, straniero, che doveva rispondere di diffamazione e violazione della privacy.

I fatti contestati sarebbero avvenuti nell’arco di alcuni mesi e fino ad agosto del 2016. Il 43enne, dice l’accusa, avrebbe filmato quattro donne durante momenti intimi che aveva vissuto con loro. Video hard che poi l’uomo avrebbe deciso di pubblicare su dei siti porno senza avere il consenso delle donne.

Sulla vicenda c’era stata una indagine della Polizia Postale di Macerata che aveva sequestrato materiale informatico. Finito sotto accusa davanti al giudice Marika Vecchiarino, l’uomo, difeso dall’avvocato Sabrina Serfaustini, ha patteggiato. Al processo le quattro donne si erano costituite parte civile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X