facebook rss

Ascoli e Perugia trattano
lo scambio Fulignati-Leali:
con i portieri serve chiarezza

SERIE B - Dopo il dannoso balletto a quattro del passato campionato con Perucchini, Lanni, Bacci, Milinkovic-Savic e ancora Lanni

Esce Lanni, entra Perucchini: immagine-simbolo dei portieri bianconeri del passato campionato (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

Andrea Fulignati per Nicola Leali. Ascoli e Perugia stanno lavorando per un possibile scambio di portieri. Fulignati, 24 anni, toscano di Empoli, nella passata stagione é stato alla Spal in Serie A, ma non ha mai giocato. È tornato ad Ascoli come vice Lanni, magari con la speranza (legittima) di ricavarsi un po’ di spazio. Nicola Leali, 26 anni, lombardo, ha disputato 16 partite nel Foggia poi é rientrato al Perugia per fine prestito. La sua aspirazione é quella di giocare da titolare ma nella squadra umbra sembra chiuso da Vicario che il Perugia ha appena acquistato dal Venezia per fare il titolare.

Nicola Leali

Vero è che con i portieri bisogna essere molto attenti ed avere idee chiare. Non va dimenticato quanto é accaduto in casa Ascoli nella passata stagione con un dannoso “balletto” fra i pali, protagonisti Perucchini, Lanni, Bacci, Milinkovic-Savic, ancora Lanni. L’eventuale arrivo di Leali in bianconero potrebbe creare un pericoloso dualismo con Lanni che ha altri due anni di contratto.

Il ventilato scambio con Fulignati é complicato dalla richiesta del Perugia di un conguaglio a suo favore. Il discorso resta comunque aperto. Leali ha giocato anche in Serie. Con Cesena e Frosinone con una esperienza all’estero: nel 2016-2017 ha giocato in Grecia nell’Olympiakos.

VENDITTI DA SISTEMARE – A proposito di portieri, l’Ascoli deve sistemare il giovane Venditti, rientrato dal prestito alla Juve Stabia. Pur essendo contrattualizzato Venditti (22 anni) non è stato convocato per il ritiro precampionato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X