facebook rss

Via libera alla demolizione
della Curva Sud,
il Comune anticipa i fondi

ASCOLI - Il Consiglio comunale. Si riapre il caso degli investimenti per lo stadio dopo la spesa milionaria per la tribuna est. Francesco Viscione (lista Celani sindaco): «E' una priorità? Chi paga? Il Comune o lo Stato?»

di Renato Pierantozzi

Via libera alla demolizione della Curva Sud dello stadio Del Duca. Il Consiglio comunale ha dato il via libera allo stanziamento di 285.000 euro derivanti dall’avanzo di amministrazione 2018 per abbattere il settore chiuso dopo il sisma del 2016. «E’ una questione di sicurezza pubblica – ha spiegato il sindaco Marco Fioravanti – anticipiamo noi i fondi e poi chiederemo di rientrare nelle risorse della ricostruzione post sisma».

Si è riacceso anche il dibattito sulla “priorità” di investire ancora soldi sullo stadio dopo che sono stati appena spesi oltre 4 milioni di euro per la nuova tribuna est. Il caso è stato tirato fuori dal consigliere comunale Francesco Viscione (lista Celani sindaco) che ha incalzato l’amministrazione comunale.

«Paga lo Stato o il Comune? – ha chiesto Viscione – In passato si era parlato di delocalizzare l’impianto visto che con la riconversione della Carbon e lo sviluppo della zona e mi chiedo come sarà gestita la viabilità della zona in futuro. La curva, poi, è la prima priorità per la città? Penso che ci siano anche altre priorità come il lavoro, le strade e le frazioni. Spero che a questo punto nel prossimo Consiglio comunale se ne affronti un’altra».

«Priorità o non priorità? – ha risposto Fioravanti – è vero che ce ne sono tante. Ma è anche vero che c’è una nuova società che sta investendo e che rappresenta anche un valore sociale ed economico per la città».

Curva Sud “Del Duca”: delibera in Consiglio per la demolizione, poi la ricostruzione


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X