facebook rss

Grupo Compay Segundo,
la leggenda di Cuba

RIPATRANSONE - Sabato 3 agosto il concerto della band ambasciatrice del sound cubano nel mondo. Fu proprio il mito Maximo Francisco Repilado Munoz a definirne la formazione poco prima di morire, nel 2003 all'età di 96 anni

Un’esclusiva per Marche, Abruzzo e Umbria. Un concerto dal sapore internazionale con i miti del “son cubano”. Nel segno della leggenda Maximo Francisco Repilado Munoz, noto in tutto il mondo come Compay Segundo.

Grupo Compay Segundo

Proprio lui, icona della musica nata nel 1907 vicino Santiago de Cuba, definì la formazione attuale della band poco prima di morire, nel 2003 all’età di 96 anni, con la mission di diffondere la sua musica nel mondo.
Ecco dunque che sul palco di piazza de Tharolis, sabato 3 agosto alle 21,30, è pronto a salire proprio il Grupo Compay Segundo con i più grandi successi mondiali della musica cubana di tutti i tempi di Compay e dei Buena Vista Social Club.
L’evento live, ad ingresso gratuito, è organizzato dal Comune e dall’agenzia Seventeen eventi di Massimo Croci.
Storia narra che Compay avesse imparato a suonare il clarinetto a 13 anni e che a 15 avesse appreso come suonare la chitarra inventando il tres (una sorta di chitarra a sette corde) per comporre la prima canzone. Ancora giovanissimo, formò un duo con Lorenzo Hierrezuelo, detto Compay Primo. Di conseguenza a Francisco toccò il nome d’arte di Compay Segundo. Un mito che ha percorso i decenni e che ancora vive nei cuori di tutti gli amanti del sound.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X