facebook rss

Giovane africano sanguinante
sul lungomare: soccorso e medicato

GROTTAMMARE - E' stato notato nel pomeriggio da alcuni passanti che hanno allertato la Misericordia, subito intervenuta con il quad attrezzato

Il quad della Misericordia di Grottammare

Poco fa il quad della Misericordia di Grottammare, attrezzato per il soccorso alle persone, è intervenuto sul lungomare di Grottammare, all’altezza del Circolo velico Club Ishia II, per soccorrere un giovane africano che camminava con tutti i vestiti sporchi di sangue e con ferite ancora vive addosso. Il soccorritore della Misericordia è stato allertato da alcuni passanti che hanno notato quel giovane di colore che avanzava con fare incerto.

Una volta raggiunto, dopo alcune esitazioni, il giovane – probabilmente uno dei tanti venditori abusivi che circolano sulla spiaggia e sul lungomare – si è lasciato convincere ad essere medicato. Si tratta di ferite che andavano comunque successivamente suturate al Pronto Soccorso dell’ospedale. Ma è assai probabile che il giovane abbia avuto timore di farlo in quanto sprovvisto di permesso di soggiorno. L’africano si è poi allontanato e di lui si sono al momento perse le tracce: chi avesse sue notizie allerti gli operatori del soccorso, o lo inviti a recarsi in ospedale.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X