facebook rss

Ascoli: Ardemagni e Scamacca
coppia d’attacco atomica
I tifosi bianconeri sognano

SERIE B - Gioventù ed esperienza, potenza e astuzia: i due si integrano molto bene. Da Cruz, Rosseti e Beretta ottime alternative. E Di Francesco (18 anni) può diventare la rivelazione

Ardemagni (qui in una spettacolare rovesciata nel test con l’Atletico Ascoli) e Scamacca hanno già segnato entrambi in Coppa

di Bruno Ferretti

La gioventù e l’esperienza. La potenza e l’astuzia. La voglia di emergere e il fiuto del gol. Scamacca e Ardemagni, la nuova coppia d’attacco dell’Ascoli, é molto bene assortita e promette scintille. Secondo molti osservatori quello bianconera é un tandem offensivo fra i migliori del campionato. I tifosi bianconeri sognano ad occhi aperti. Da una parte Gianluca Scamacca, 20 anni, romano, emergente anche in azzurro dopo l’ultimo mondiale Under 20 dove l’Italia si é piazzata al quarto posto sfiorando la finale, dall’altra Matteo Ardemagni, 32 anni, milanese, goleador collaudato che conosce molto bene il campionato e in carriera ha realizzato 104 gol in Serie B.

Gianluca Scamacca

I due si stanno integrando molto bene. Zanetti sa di avere a disposizione una batteria di attaccanti di valore assoluto per la categoria. Già perché non ha solo Scamacca e Ardemagni, ma anche Da Cruz, talentuoso olandese, veloce, abile nel dribbling uno contro uno, Rosseti e Beretta i quali, superati i problemi fisici, sono attaccanti di assoluta affidabilità che molte squadre vorrebbero avere. E non dimentichiamo Davide Francesco che con i suoi 18 anni e mezzo é il più giovane della squadra, ma non l’ultimo arrivato. Il ragazzo di Sant’Omero ha qualità e bene ha fatto l’Ascoli ha vincolarlo con un contratto quadriennale, il suo primo da professionista. La Juventus non ha riscattato Di Francesco dopo averlo avuto in prestito per un anno nelle giovanili, ma potrebbe pentirsi della scelta. Perché Di Francesco ha stoffa buona e lo dimostrerà se ne avrà possibilità. Merita di avere un po’ di spazio per giocarsi le sue carte: sarebbe un errore farlo languire per tutto l’anno in panchina. Con Ardemagni, Scamacca, Da Cruz, Rosseti, Beretta e Di Francesco l’Ascoli ha un reparto d’attacco ottimamente assortito e davvero super. Le difese avversarie sono avvisate…

INIGUEZ IN MESSICO – Il centrocampista Gaspar Iniguez (25 anni), rientrato dall’Ascoli all’Udinese per fine prestito, é stato ceduto al Veracruz, squadra messicana. Nel passato campionato in bianconero Iniguez ha disputato solo tre partite.

Iniguez contro la Salernitana al “Del Duca” (Foto Edo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X