facebook rss

Piazzola di sosta pericolosa:
da chiudere o da spostare

VIABILITA' - Quando l’incidente è… dietro l’angolo. Sulla corsia mare-monti, provenendo da San Benedetto, è la seconda ed è posizionata alla fine del rettilineo d Monteprandone

Lungo la superstrada Ascoli-mare ci sono numerose piazzole di sosta, su entrambe le corsie di marcia. La segnalazione, verificata e rispondente a realtà, riguarda la seconda piazzola procedendo da San Benedetto in direzione Ascoli. Si trova al termine del lungo rettilineo di Monteprandone, dove la strada compie una leggera curva verso destra.

Considerando che, trattandosi di raccordo autostradale, il limite di velocità è di 130 chilometri orari (se non diversamente indicato), il rischio è che giungendo in prossimità di quella piazzola di sosta, auto e camion possono vedersi sbucare all’improvviso un’auto o, peggio ancora, un mezzo pesante.

«Sarebbe una piazzola più sicura per tutti se si trovasse 20-30 metri prima o dopo – la segnalazione di chi la percorre tutti i giorni – ma forse in pochi ci hanno fatto caso perché lì non si ferma quasi mai nessuno. Speriamo bene…». L’Anas è avvisato. Provvederà?


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X