facebook rss

Samb, per il centrocampo
ecco Angiulli del Catania

SERIE C - La trattativa è bene avviata e potrebbe chiudersi nelle prossime ore con l'arrivo in prestito dal club etneo. Domani la ripresa degli allenamenti al campo dell'Ecoservices di Castel di Lama. Orlando: «Voglio riscattarmi, San Benedetto la scelta più giusta dopo due annate molto difficili»

di Benedetto Marinangeli

La Samb, dopo due giorni di vacanza per Ferragosto, torna in campo con un unico obiettivo, la trasferta di Fano. Dalla mattinata del 17 agosto Rapisarda e compagni si ritroveranno al campo dell’Ecoservices di Castel di Lama per preparare la trasferta del Mancini, prima gara di campionato. Saranno giorni intensi in cui Montero olierà al massimo gli schemi da adottare contro i granata di Fontana. Probabile a metà della prossima settimana anche un test in famiglia per saggiare la condizione fisica.

Angiulli potrebbe essere il rinforzo

Ma Il tecnico si aspetta delle novità anche dal mercato. Ed il primo rinforzo potrebbe essere Federico Angiulli del Catania. Centrocampista centrale classe ’92, secondo fonti di mercato sarebbe prossimo al passaggio in rossoblù e dovrebbe arrivare con la formula del prestito. Angiulli vanta un curriculum di tutto rispetto con esperienze in B con Ternana, Avellino e Pisa. Nelle ultime ore ha sopravanzato Simone De Marco in uscita dalla Casertana. Mancherebbe solo l’ufficializzazione con la trattativa che sarebbe ormai prossima alla completa definizione.

Francesco Orlando 

Il diesse Fusco è anche alla ricerca di un difensore, possibilmente mancino che possa giocare anche sull’esterno. Gemignani si sta adattando al ruolo ma è un destro naturale, mentre Trillò è portato più ad offendere che a coprire. Ecco, quindi, la necessità di riempire anche quest’altra casella.
Parla Francesco Orlando. «Ho voglia di lasciarmi alle spalle due annate molto difficili. Devo assolutamente riscattarmi -dice l’attaccante al sito ufficiale del club- e penso che venire alla Samb sia stata la scelta giusta. Ho trovato un gran bel gruppo e un mister che non lascia nulla al caso ed è determinato a ripetersi ad altissimi livelli anche da allenatore». «Sono stato accolto benissimo e possiamo fare qualcosa di veramente importante -conclude-. Dobbiamo solo continuare a lavorare come stiamo facendo. Molti tifosi della Salernitana hanno parlato bene di me dopo il trasferimento? Li ringrazio, davvero. E’ una grande tifoseria che merita belle soddisfazioni».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X