facebook rss

Lutto nel mondo della scuola,
l’insegnante Pietro Malavolta
muore a Santiago di Compostela

ASCOLI - Malore fatale per l'insegnante tecnico pratico nel laboratorio di fisica dell'Istituto tecnico Fermi-Sacconi-Ceci di viale della Repubblica e all'Ipsia di Porta Romana. Era in pellegrinaggio con uno dei figli. Aveva 61 anni e viveva a Villa Pigna

Mondo della scuola in lutto ad Ascoli, ma non solo per l’improvvisa morte di Pietro Malavolta, 61 anni, ascolano, insegnante tecnico pratico del laboratorio di fisica dell’Istituto Fermi-Sacconi-Ceci in viale della Repubblica. Il decesso è avvenuto mentre sitrovava in pellegrinaggio a Santiago di Compostela, in Spagna, insieme a uno dei due figli. Un malore che non gli ha lasciato scampo gettando nel dolore tutte le persone presenti, il figlio disperato e i familiari che vivono a Villa Pigna di Folignano dove sono stati subito raggiunti al telefono dalla notizia che mai avrebbero voluto sapere.

La tragedia si è consumata ieri sera. Pietro Malavolta aveva partecipato altre volte al pellegrinaggio nella famosa città del sud della Spagna, capoluogo della Galizia. Lo aveva fatto a piedi e in bici, mentre stavolta aveva scelto l’abbinamento auto-bici. Da tanti anni insegnava all’Iti Fermi-Sacconi-Ceci, e nell’ultimo anno scolastico aveva lavorato alcune ore anche all’Ipsia di Porta Romana. Quello che inizia tra meno di un mese sarebbe strato per lui l’ultimo anno di lavoro, visto che nel settembre 2020 sarebbe andato in pensione godendosi così, finalmente, un meritato riposo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X