facebook rss

Amichevoli estive:
in campo le sei “big” del Piceno

CALCIO DILETTANTI - Conto alla rovescia per la nuova stagione di Eccellenza (Grottammare, Porto d'Ascoli, Atletico Azzurra Colli) e di Promozione (Atletico Ascoli, Monticelli, Atletico Centobuchi). Gli ultimi risultati: Porto d'Ascoli-San Nicolò Notaresco 2-1, Atletico Azzurra Colli-Amandola 5-0, Atletico Ascoli-Grottammare 2-0, Santegidiese-Monticelli 3-2

di Salvatore Mastropietro

Mancano poco più di dieci giorni al primo impegno ufficiale della stagione del calcio dilettanti con la prima fase di Coppa Italia. La preparazione precampionato procede a gonfie vele in questo periodo, con le prime amichevoli disputate per testare sul campo quanto provato in allenamento e le nuove rose. Nell’ultima settimana le formazioni picene di Eccellenza e Promozione hanno raccolto le prime sensazioni in un calcio d’agosto che comincia a fornire le prime indicazioni.

Nico Stallone, allenatore del Porto d’Ascoli

Si è partiti con grande entusiasmo in casa Porto d’Ascoli agli ordini del nuovo allenatore Nico Stallone. Il tecnico ascolano ha a disposizione una rosa interessante integrata in fase di calciomercato con diversi acquisti, tra cui spicca l’ex Sambenedettese Giordano Napolano. I costieri hanno disputato un buon test contro il San Nicolò Notaresco, squadre che milita nel campionato di Serie D. Ottime le impressioni per i ragazzi di Stallone, che si sono imposti per 2-1 grazie alle reti di Valentini e Nicolai.

Anche l’Atletico Azzurra Colli ha iniziato la preparazione in un clima di entusiasmo dopo la promozione d’ufficio nel massimo campionato regionale. Mister Antonio Aloisi ed il preparatore atletico Vallorani stanno impegnando la squadra in intense sedute al campo EcoServices. Nella giornata di sabato i rossoazzurri hanno disputato la prima amichevole contro un avversario di Prima Categoria come l’Amandola, allenata da Massimo Sirocchi. I collesi hanno vinto per 5-0 con gol messi a segno da Leopardi, Iovannisci, Silvestri e Piergallini (doppietta). Negli ultimi giorni, inoltre, sono state concluse due operazioni di mercato: arrivati a Colli l’esperto difensore Roberto Stacchiotti dalla Torrese e l’attaccante classe 2000 Nicolò Malavolta.

Alessio Rosa, nuovo attaccante dell’Atletico Ascoli

La terza picena d’Eccellenza, il Grottammare, se l’è vista fin qui con due squadre di Promozione. Il primo test, contro l’Atletico Centobuchi, si è concluso sul risultato di parità (1-1). A segno Jonathan Ciabuschi, che ha risposto al vantaggio iniziale dei ragazzi di Gennaro Grillo con Picciola. Nel secondo test, invece, è arrivata una sconfitta contro l’Atletico Ascoli. Decisive un’autorete di Beni ed un’incornata di Alessio Rosa, un ex, nuova punta centrale degli ascolani. Nel confronto le migliori notizie sono arrivate sicuramente per gli uomini di Filippini, che si sono resi protagonisti di un’ottima prestazione contro un avversario di categoria superiore. L’Atletico Ascoli aveva precedentemente incontrato il Castignano – superato per 4-1 grazie ai gol di Tedeschi, Rosa, Filiaggi e Tarli – e l’Ascoli Primavera di Guillermo Abascal.

Procede positivamente in casa Atletico Centobuchi la preparazione alla nuova stagione. Fin qui, come detto, è arrivato un pareggio contro il Grottammare. Il roster biancoceleste, almeno in questa fase, sembra ben assortito e di buona prospettiva. Nel test in questione erano questi gli uomini a disposizione di mister Grillo: Lattanzi, Caioni, Giuliani, Piemontese, Gibbs, Piunti, Liberati S., Calvaresi, Liberati A., Schiavi, Picciola, Capriotti, Oddi, Santirocco, Petrescu, Felicioni, Amabili, Diop, Del Gatto, Mascitti, Forti.

Nella giornata di ieri è andato in scena il primo test anche del nuovo Monticelli guidato da Salvatore Fusco. Di fronte all’Asd Nuova Santegidiese gli ascolani sono scesi un campo con il 4-3-3, con il tridente offensivo di partenza formato da Filippini, Lazzarini e Gibellieri. Il risultato finale è stato di 3-2 in favore degli abruzzesi. Il Monticelli è andato a segno con Caringola, mentre l’altra rete è stata determinata da un difensore avversario.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X