facebook rss

I volontari liberano un antico sentiero,
quello fra la frazione Colle e
l’Eremo di Sant’Amico di Avellana

ARQUATA - Il progetto di ripulitura del reticolo di antichi sentieri dell'associazione "Arquata Potest" prosegue. Il sentiero attraversa il fosso del Vargo (affluente del Chiarino) e offre spettacolari scorci sia sulla vallata dell’omonimo torrente che sui Monti della Laga, tra imponenti formazioni rocciose e bellissime faggete

Goccia dopo goccia, Arquata ci prova. Una tessera, nel puzzle della rinascita post-terremoto, viene offerta dall’opera meritoria dell’associazione “Arquata Potest”. Un gruppo di ragazzi che si muovono tra i boschi, per recuperare quel reticolo di antichi sentieri di cui le zone di montagna sono ricche ma che, nel corso del tempo senza passaggio (e soprattutto senza manutenzione), rischia di sparire fra la vegetazione. Negli anni l’idea è di realizzare un circuito ad anello che possa unire tutte le frazioni.

L’obiettivo è di mantenere alta l’attenzione mediatica sulla zone duramente colpite dal sisma; valorizzarne le ricchissime risorse naturalistiche, rendendole fruibili per gli appassionati di trekking e biking; avviare un progetto di recupero della storia locale, anche attraverso queste antiche vie di comunicazione, e delle bellezze storico-architettoniche presenti nelle varie frazioni.

Stavolta l’attenzione di “Arquata Potest”, in collaborazione con l’associazione “Noi di Colle d’Arquata”, si è concentrata sul percorso fra Colle, frazione di Arquata, e l’Eremo di Sant’Amico di Avellana, che predicò in questi luoghi tra il X e l’XI secolo. Il sentiero attraversa il fosso del Vargo (affluente del Chiarino) e offre spettacolari scorci sia sulla vallata dell’omonimo torrente che sui Monti della Laga, tra imponenti formazioni rocciose e bellissime faggete.

L’opera di ripristino è stata assai impegnativa in quanto l’antico sentiero, interessante sia da un punto di vista geologico che naturalistico, si sviluppa a partire dall’abitato di Colle d’Arquata (circa 1000 mslm) per arrivare fino ai 1520 mt. dell’eremo, nei pressi del quale sono altresì presenti una fonte d’acqua e un piccolo altare dedicato dalla popolazione locale alla Madonna del Chiarino.

Grande la soddisfazione dei partecipanti, in particolare di “Noi di Colle d’Arquata” in quanto organizzatori della celebre “Fiaccolata in onore della Madonna del Chiarino”. La riapertura del sentiero permetterà anche quest’anno di accendere la fiaccola benedetta nei pressi dell’altare dedicato alla patrona. Fiaccola che sarà poi utilizzata per accendere tutte le altre torce che il 14 settembre prossimo parteciperanno alla X° edizione della Fiaccolata.

La vecchia strada era stata sepolta da una frana causata dal terremoto, la quale ne rendeva particolarmente difficile e pericolosa la percorrenza (anche per gli stessi volontari che avevano comunque portato avanti negli ultimi due anni la tradizione della fiaccolata). Da oggi gli appassionati di trekking possono percorrere il sentiero aperto da Sant’Amico e successivamente utilizzato da eremiti quali Santa Adelpha, San Petrone, il beato Corrado da Offida, fra Pietro da Macerata e fra Angelo Clareno, i quali consideravano questi monti come gli altari di Dio.

Durante la fiaccolata del 14 settembre  “Noi di Colle d’Arquata” organizzerà nel pomeriggio diversi eventi, tra cui una escursione nei pressi dell’eremo in occasione dell’accensione della fiaccola benedetta, e a seguire una serata nella piazza del paese accompagnata da specialità locali e musica.

Un nuovo sentiero recuperato da giovani volontari fra Pescara del Tronto e Vezzano

Un altro sentiero ripulito, il bosco rinasce: l’esempio dei ragazzi di Arquata

Volontari al lavoro nei boschi Torna alla luce il sentiero tra Spelonga e Grisciano

Il cuore e la passione di Arquata Ripulito anche il sentiero Trisungo-Faete

Tra Faete e Spelonga c’è lo spettacolare sentiero recuperato dai volontari


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X