facebook rss

“Destinazione Sibillini live”,
ultima tappa del format che valorizza
bellezze, risorse e tradizioni

SIBILLINI - Ideato dal giornalista Paolo Notari, per la sesta tappa si darà vita a un mix tra divulgazione e spettacolo con immagini, video, musica e parole. Sul palco anche il duo Operapop e la cantante Susanna Amicucci

I Sibillini e le persone che li abitano hanno cose meravigliose da regalare. “Destinazione Sibillini live” è un format che nasce per valorizzare chi vive i luoghi del cratere e per raccontare a ai turisti, ai cittadini ma anche a enti e istituzioni quante sono le ricchezze che il sisma non ha intaccato.

Attraverso arte, cultura e spettacolo, il format vuole stare fra la gente per ricordare bellezze, risorse, tipicità e tradizioni nell’idea che valorizzare ciò che si possiede rafforzi l’autostima e possa attirare quanti più turisti possibili a godere delle ricchezze del territorio.

Paolo Notari

La collaudata formula dello spettacolo alterna la proiezione di splendide immagini e video dei Sibillini a canzoni, brani musicali, racconti e poesie recitate ed eseguite da importanti artisti. Il risultato è una serata di emozioni, divertimento, coinvolgimento, grazie alla anche alla simpatia del conduttore e ideatore dello spettacolo Paolo Notari, inviato di Raiuno e conduttore di Marcopolo TV.

Applausi sicuri per gli Operapop che eseguiranno brani come “O sole mio”, “Nel blu dipinto di blu” (nota come “Volare”), “Il Mondo”, e Susanna Amicucci, ottima interprete dei brani di Mina e di altre sorprese che infiammeranno la piazza. Alla regia Sabino Morra, direttore di produzione Ilenia Cittadini.

L’appuntamento, a ingresso libero, per la sesta e ultima tappa del tour è per martedì 27 agosto, alle ore 21,15 ad Arquata del Tronto. Il progetto è realizzato nell’ambito di “Marche InVita”, lo spettacolo dal vivo per la rinascita dal sisma della Regione, in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, Amat, Parco Nazionale dei Sibillini e la Fondazione Marche Cultura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X