facebook rss

Celani: «La Ricostruzione
una priorità nazionale,
bene ha fatto Berlusconi a ribadirlo»

POST SISMA - Per il vice presidente dell'Assemblea legislativa della Regione Marche «c’è urgente bisogno di una norma speciale che consenta apposite deroghe capaci di superare i vincoli e le relative lentezze delle norme ordinarie»

Piero Celani (Foto Vagnoni)

«È quanto mai urgente e necessario rimettere al centro dell’agenda politica il tema della Ricostruzione del centro Italia e bene ha fatto oggi il presidente Berlusconi a ribadirlo» dichiara soddisfatto il vice presidente dell’assemblea legislativa della Regione Marche, Piero Celani (Forza Italia).

Berlusconi ha infatti dichiarato, al termine delle consultazioni con il presidente del Consiglio incaricato che «a Conte abbiamo sottoposto le nostre priorità programmatiche a partire dall’emergenza terremoto. Il ritardo accumulato non è da paesi civili. Il futuro Governo, se nascerà, ha il dovere morale di dare risposte concrete alle popolazioni colpite».

«I territori sono ancora in piena emergenza – ha ricordato Celani – la Ricostruzione è un miraggio, la burocrazia ostacola e rallenta, ogni speranza di tornare velocemente alla normalità sta venendo meno. C’è urgente bisogno di una norma speciale che consenta apposite deroghe capaci di superare i vincoli e le relative lentezze delle norme ordinarie. I sindaci del cratere chiedono da tempo un cambio di passo, il precedente “Governo del cambiamento” nonostante le tante promesse ha deluso su tutta la linea».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X