facebook rss

Carpi-Vicenza apre
la terza di andata

SERIE C - Otto partite, in due tranche (ore 15 e ore 17,30), si disputano domenica. A chiudere il turno ci pensa invece il posticipo di lunedì tra Modena e Padova trasmesso in diretta su RaiSport. Samb al "Benelli" con la Vis Pesaro. Le altre marchigiane: Fermana in casa con la Feralpi Salò e scontro diretto tra Fano e Ravenna ancora al palo

di Benedetto Marinangeli

La terza giornata del girone B della Serie C si apre con l’anticipo del sabato Carpi-Vicenza. Gli emiliani sono reduci da due vittorie consecutive, mentre i biancorossi dii Carlo hanno superato in casa la Fermana. Le squadre sono divise da due punti in classifica. L’Arzignano cerca con il Gubbio, tra le mura amiche, il primo successo stagionale con gli umbri, anche loro, reduci da due pareggi. La Fermana cerca al “Recchioni”  il riscatto con una Feralpi Salò che, come lo scorso anno, accusa una partenza ad handicap, mentre il Cesena punta al bottino pieno nella trasferta di Verona contro la Virtus.

Scontro diretto tra i fanalini di coda Fano e Ravenna con i granata che devono reagire dopo le sei reti incassate a Padova. La Reggiana nel turno interno con l’Imolese punta a continuare la sua marcia a punteggio pieno, mentre il Rimini riceve la visita di un Sud Tirol in cerca di riscatto. Dopo l’anticipo, il programma prevede otto gare domenica (tre alle ore 15 e cinque alle 17,30 tra cui Vis Pesaro-Samb) e poi il il posticipo di lunedì 9 settembre Modena-Padova, in diretta su RaiSport.

TERZA GIORNATA DI ANDATA

Sabato 7 settembre ore 20,45: Carpi-Vicenza

Domenica 8 settembre ore 15: Arzignano-Gubbio, Fermana-Feralpi Salò, Virtus Verona-Cesena

Domenica 8 settembre ore 17,30: Fano-Ravenna, Reggiana-Imolese, Rimini-Alto Adige, Triestina-Piacenza, Vis Pesaro-Samb

Lunedì 9 settembre ore 20,45: Modena-Padova

CLASSIFICA: Padova, Reggiana e Carpi 6 punti; Samb, Triestina, Piacenza, Rimini e Vicenza 4 punti; Alto Adige e Fermana 3 punti; Arzignano 2 punti; Modena, Feralpi Salò, Gubbio, Vecomp Verona e Imolese 1 punto; Ravenna, Vis Pesaro, Fano e Cesena 0 punti.

MARCATORI: 4 gol Vano (Carpi); 3 gol Santini (Padova); 2 gol Morosini (Alto Adige), Sbaffo (Gubbio), Germano (Padova), Pergreffi (Piacenza), Varone e Lunetta (Reggiana), Odogwu (Vecomp Verona); 1 gol Rover e Mazzocchi (Alto Adige), Carletti e Jelenic (Carpi), Borello (Cesena), Gatti e Parlati (Fano); Caracciolo, Mauri e Giani (Feralpi Salò); Mantini, Petrucci e Bacio Terracino (Fermana), Hraiech e Rafael Munoz (Gubbio), Vuthaj (Imolese), Boscolo Papo (Modena); Andelkovic, Bunino e Castiglia (Padova), Nocciolini e Giovinco (Ravenna); Scappi, Ferrani, Palma e Zamparo (Rimini), Scappini e Staiti (Reggiana), Cernigoi e Orlando (Samb), Odogwu (Vecomp Verona); Arma, Marotta e Giacomelli (Vicenza), Voltan (Vis Pesaro); Soleri, Giorico e Granoche (Triestina).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X