Quantcast
facebook rss

Coppa Dilettanti,
show del Porto d’Ascoli
L’Atletico Ascoli
blinda la qualificazione

CALCIO - Secondo weekend di Coppa per le squadre picene. Eccellenza: il Porto d'Ascoli passa il turno grazie ad un rotondo 0-4 sul campo dell'Atletico Azzurra Colli. Promozione: avanza l'Atletico Ascoli, fuori Monticelli e Atletico Centobuchi. Prima e Seconda Categoria: manca ancora un turno per determinare le vincitrici dei triangolari
...

di Salvatore Mastropietro

E’ andato in archivio il secondo – e ultimo – weekend di Coppa per le squadre dilettanti del Piceno. Le partite di queste due settimane sono servite ai giocatori per mettere minuti nelle gambe e per testare le sensazioni in vista dell’esordio. Dalla prossima settimana si comincia a fare sul serio con l’inizio di tutti i campionati regionali.

Il Porto d’Ascoli sceso in campo nel match di Colli del Tronto (foto Fabrizio Ottavi)

ECCELLENZA – Grande successo del Porto d’Ascoli, che ribalta il risultato dell’andata battendo con un secco 0-4 l’Atletico Azzurra Colli. Mattatore del derby tra picene è stato l’ex Sambenedettese Giordano Napolano, autore di una tripletta. Per gli uomini di Aloisi una sconfitta che riporta tutti con i piedi per terra dopo l’exploit della scorsa settimana, dato che – come ha ricordato lo stesso mister – l’obiettivo stagionale è quello della salvezza. I costieri, dunque, avanzano nella competizione ed accedono ai quarti di finale, in cui affronteranno il San Marco Servigliano Lorese. La squadra fermana ha superato in trasferta il Grottammare per 2-0, che nella gara di andata era riuscito a strappare un 1-1 nel finale. Per gli uomini di Manoni il primo avversario in campionato sarà il Sassoferrato Genga, in un match utile per riscattare un precampionato non entusiasmante.

Stefano Filippini, tecnico dell’Atletico Ascoli

PROMOZIONE – Blinda il passaggio del turno l’Atletico Ascoli. Gli uomini di Filippini hanno amministrato il risultato dell’andata (4-0) pareggiando 1-1 contro il Monticelli. Ancora in rete Edoardo Mariani, dopo la doppietta della settimana scorsa. Per la squadra di Fusco, invece, il gol è stato messo a segno da Caringola. Dopo la prestazione incolore di sabato scorso, l’Atletico Centobuchi ha reagito e conquistato una vittoria di misura (0-1) sul campo della Monterubbianese. Non è comunque bastato per il passaggio del turno, considerata la sconfitta per 0-2 dell’andata. Adesso gli uomini di Grillo si preparano ad un avvio di campionato molto delicato e stimolante contro Maceratese e Civitanovese.

PRIMA CATEGORIA – In campo anche la Coppa Marche di Prima Categoria. Buona la prima per il Montalto, che ha superato per 2-1 l’Amandola del tecnico ascolano Massimo Sirocchi. Per l’ex trainer della Jrvs Ascoli è la seconda sconfitta consecutiva, dopo quella della settimana scorsa contro il Piane di Montegiorgio. E’ arrivata un’altra sconfitta anche per il Centobuchi, che sul campo di casa ha visto l’Azzurra Mariner imporsi per 0-2. La squadra di Amadio adesso dovrà vedersela con la Cuprense per determinare la vincitrice del mini girone. E’ iniziata con un pari sul campo della neopromossa Cossinea (1-1) la stagione ufficiale dell’Offida del nuovo mister Minopoli. Pareggio (2-2) anche tra Lama United e Villa Sant’Antonio nel primo derby della stagione tra formazioni di Castel di Lama.

SECONDA CATEGORIA – Con un rotondo 3-0 il Comunanza ha eliminato l’Atletico Porchia nell’unico doppio confronto della competizione. Nel derby tra Avis Ripatransone e Valtesino, squadre del girone H, ha trionfato l’equilibrio (1-1). L’altra picena dello stesso raggruppamento, il Gmd Grottammare, ha invece espugnato il campo dell’Agraria Club (0-2). Colpi esterni anche per il Monteprandone – 2-3 in casa dell’Olimpia Spinetoli – e Vigor Folignano, protagonista di un rocambolesco 3-4 contro il Maltignano. Stesso risultato (2-2) nel derby ascolano tra Pro Calcio e Orsini Monticelli e nella sfida tra Piazza Immacolata e Acquasanta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X