facebook rss

Ascoli, il neo bianconero
Mohamed Camara
è arrivato in Italia
su un barcone di migranti

CALCIO - Storie incredibili. Il 19enne centrocampista della Primavera proviene dalla Guinea. Prima di passare al Cagliari, ha giocato nell'Is Arenas, la società giovanile dell'ex bianconero Giovanni Roccotelli

Mohamed Camara, 19 anni, con la maglia del Cagliari

di Bruno Ferretti

Un giorno di tre anni fa è arrivato in Italia, dal mare, a bordo di un malridotto barcone partito dalla Libia, carico di migranti. Carico anche di disperazione, sofferenze e…. speranze. È sbarcato a Cagliari, al termine di un viaggio disagiato, avventuroso, anche molto rischioso, fra le onde del Mediterraneo. Un viaggio iniziato dalla lontana Guinea, suo Paese di origine. E adesso cerca -attraverso il calcio- di iniziare un’altra vita, normale per un ragazzo di 19 anni con la prospettiva (finalmente) di un futuro migliore, senza fame, guerre, sangue, orrore.

Il suo primo giorno con la maglia dell’Ascoli

È la storia di Mohamed Camara, 19 anni, centrocampista della Primavera dell’Ascoli, giunto dal Cagliari dove ha iniziato l’attività calcistica calzando scarpe bullonate, non più a piedi nudi come faceva in Guinea.

Mohamed quando è sbarcato in Sardegna aveva 17 anni, gli piaceva tanto il calcio e trascorreva ore e ore a guardare partite e allenamenti delle squadre aggrappato alla rete di recinzione del campo Is Arenas a Quartu Sant’Elena vicino Cagliari. Un giorno lo fecero entrare. «Vuoi giocare anche tu?» gli chiese una persona gentile. Alla risposta affermativa di Mohamed, gli fornirono un minimo equipaggiamento e lui andò subito di corsa in mezzo al campo, finalmente felice e sorridente, con gli altri ragazzi che lo accolsero bene.

Era bravo con la palla fra i piedi Mohamed: fu notato e accolto dalla società giovanile Is Arenas, diretta da Giovanni Roccotelli, ex ala destra dell’Ascoli alla fine degli anni ’70, l’indimenticato Cocò, quello della “rabona”. Andarono a vederlo i tecnici del Cagliari e Mohamed fu tesserato per il settore giovanile diretto da Mario Beretta che ha allenato anche diverse squadre di Serie A e poi, per scelta personale, quattro anni fa si é fermato a Cagliari per dedicarsi alla crescita dei giovani. Camara è diventato così, a tutti gli effetti, un calciatore del Cagliari disputando da centrocampista il suo primo, vero, campionato con la Primavera.

Adesso il ragazzo arrivato in Italia con un barcone dei migranti, é dell’Ascoli. Giocherà nella Primavera guidata dal tecnico spagnolo Abascal che sta diventando una sorta di squadra internazionale. La notizia del passaggio di Camara dal Cagliari all’Ascoli è arrivata anche in Guinea e ripresa da alcuni siti. Adesso anche dal Paese africano faranno tifo per lui e per l’Ascoli. In bocca al lupo Mohamed, puoi farcela.

La mitica “rabona” di Roccotelli

Giovanni Roccotelli, oggi 67enne, al “Del Duca” lo scorso giugno in occasione del grande evento revival organizzato dagli Ultras 1898 (Foto Edo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X