Quantcast
facebook rss

Samb, la sconfitta di Pesaro
stimolo per continuare a crescere

SERIE C - Montero si assume tutta la responsabilità del passo falso del "Benelli": «E' arrivato un messaggio importante che ci fa capire le cose in cui dobbiamo migliorare, sono fiducioso nonostante tutto». Capitan Rapisarda: «Questa battuta d'arresto ci dice che dobbiamo lavorare e basta»
...

di Benedetto Marinangeli

Un bagno di umiltà è senza dubbio il commento più idoneo per la sconfitta della Samb a Pesaro. Le buone prestazioni di Fano e quella contro la Triestina non possono, però, essere cancellate dal passo falso in terra rossiniana. Ma allo stesso tempo deve servire anche a Montero per valutare bene l’atteggiamento tattico da adottare ogni domenica ed eventualmente a prendere i dovuti accorgimenti anche in corso di gara. Ed il tecnico uruguagio è stato esplicito nel dopo partita.

Orlando, sostituito a Pesaro

«Sono responsabile di questa sconfitta -ha dichiarato- è arrivato un messaggio importante che ci fa capire le cose in cui dobbiamo migliorare. Ci hanno pressato sulla trequarti, non riuscendo a fraseggiare velocemente. Cosa che abbiamo fatto solo negli ultimi 15 minuti del primo tempo ma il pareggio non l’abbiamo meritato. Dobbiamo migliorare ma sono fiducioso nonostante la sconfitta. Abbiamo preso tutti i gol in ripartenza e non ci sono stati grandi errori. Se perdi palla così in tutte le categorie rischi di subire reti».
Sicuramente, però, l’atteggiamento tattico della Vis Pesaro ha messo in seria difficoltà la Samb. Il 3-5-2 vissino, infatti, dava sempre la superiorità numerica a centrocampo ai padroni di casa con Angiulli, Piredda e Gelonese in costante difficoltà. L’assenza di Rocchi, in panchina per un infortunio muscolare, ha acuito i limiti dinamici della linea mediana rossoblù. Ad oggi il centrocampo sembra avere a disposizione solo tre uomini (Rocchi, Gelonese, Angiulli, ndr) con le alternative in panchina in evidente difficoltà sia sotto il profilo fisico che per quanto riguarda l’affidabilità.

Il patron Fedeli e mister Montero

In difesa, giornata decisamente no per Di Pasquale ma anche gli altri non è che abbiano fatto meglio. Se non c’è il giusto filtro in zona mediana la difesa è la prima a soffrire. E poi ecco Voltan: praticamente immarcabile, scorrazzava libero e felice tra le linee senza dare punti di riferimento a chi era incaricato a fermarlo. Sarebbe bastato, dopo il pareggio di Di Massimo, che la Samb si fosse messa tatticamente a specchio come i biancorossi (con la difesa a tre e cinque in mediana) per limitarne il raggio d’azione. Senza dimenticare, poi, la sostituzione di Orlando nell’intervallo, motivata da Montero “per scelta tattica”. Fino ad allora l’ex Salernitana era stato una spina nel fianco costante nella difesa della Vis Pesaro. Suo l’assist per il gol del pareggio di Di Massimo.
Messo da parte questo evitabile passo falso, anche perché l’undici di Pavan non è parso poi così trascendentale, Montero guarda al futuro. «Le sconfitte -ha aggiunto il tecnico- ti devono far crescere. Ora dobbiamo tornare a lavorare, non dobbiamo drammatizzare e certe volte bisogna lasciar correre perché il calciatori sanno quello che hanno sbagliato. Nelle sconfitte si vede se un gruppo è solido».
Non sono bastate due rondini a fare primavera e la sconfitta del “Benelli” fa tornare tutto l’ambiente con i piedi ben piantati a terra. E di tutto ciò se ne è accorto anche il capitano Francesco Rapisarda. «Se pensavamo -ha analizzato- di andare su ogni campo a dettare legge sbagliavamo di grosso. Dobbiamo capire gli errori fatti anche perché questo non è un campionato facile. Ora pensiamo ad allenarci sempre di più, passo dopo passo. Questa sconfitta ci dice che dobbiamo lavorare e basta».
Tifosi. Al via la prevendita biglietti per la quarta giornata di campionato di serie C girone B, Sambenedettese–Arzignano, in programma domenica 15 settembre alle 15 al Riviera delle Palme. I tagliandi saranno acquistabili in prevendita sul circuito Vivaticket a partire dalle 10 di oggi, lunedì 9 settembre e, novità per questa stagione, non sono previste commissioni di prevendita (solo nei punti vendita mentre online si applica commissione del 4%). Visto che il botteghino dello stadio effettuerà orari ridotti, la società rossoblù consiglia a tutti i tifosi di munirsi di biglietto tramite prevendita.

La Samb cade a Pesaro: prima sconfitta (2-1) della gestione Montero Ora un bagno di umiltà

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X