facebook rss

Pattinaggio strada,
Andrea Di Paola
la “stella” della Roller Green

MONTEPRANDONE - Ai Tricolori di San Benedetto, il giovanissimo atleta del sodalizio presieduto da Giovanni Anselmi ha vinto il “Trofeo Skate Italia” della categoria Ragazzi12. Quarto posto nella classifica per società, grazie anche a Gloria Angelini e Giorgia Campitelli. Negli assoluti bronzo e un 4° posto per Anais Pedroni
martedì 10 Settembre 2019 - Ore 13:36
Print Friendly, PDF & Email

Andrea Di Paola e il presidente Anselmi pattinaggio1

Il giovanissimo Andrea Di Paola di Monteprandone, della locale Roller Green, è stato tra i protagonisti dei recenti Campionati italiani strada svoltisi a San Benedetto. Ha conquistato infatti il primo posto nel “Trofeo Skate Italia”, speciale classifica riservata alla categoria Ragazzi 12 anni al termine delle tre gare sui 200 metri, 2.000 metri a punti e 3.000 metri a eliminazione. Grande gioia per lui, i suoi familiari e la società che ha colto i frutti del lavoro svolto dai tecnici Benedetto Ricci prima e Claudio Naselli ora.

Grazie infatti ai risultati ottenuti da altri due giovani portacolori del club, Gloria Angelini e Giorgia Campitelli, la società del presidente Giovanni Anselmi ha conquistato il 4° posto di società, primo sodalizio di Marche e Abruzzo, piazzandosi ai piedi del podio dopo Mens Sana Siena, Brianza in line e Diavoli Rossi. Ma ai Tricolori hanno fatto molto bene anche i grandi. Nella categoria Assoluti medaglia di bronzo nei 100 metri sprint per Anais Pedroni, che è poi giunta al 4° posto nel giro sprint, così come Thomas Burr nella categoria Allievi.

Buoni anche i piazzamenti di Gaia Di Paola, Giosuè Neve, Chiara Giacoboni, Gulnara Luciani, Melissa Menzietti, Ludovica Calvaresi, Samuele Angelini, Claudio Naselli e Anastasia Federici al suo primo Campionato italiano con la Roller Green. La società monteprandonese si prepara ora a ricominciare la stagione 2019-2020 e lo fa puntando come sempre sul settore giovanile con i corsi di pattinaggio organizzati sia a Monteprandone che a Spinetoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X