facebook rss

Ricomincia la scuola,
mense e trasporto
da mettere a punto

SAN BENEDETTO - L’assessore Annalisa Ruggieri: “Sarà un unizio nel segno della massima serenità”. Isc Nord e le divise dei bambini. Isc Centro e l’abbinamento dei gruppi classe. Isc Sud e il diario in regalo

L’Isc Nord in via Gino Moretti

di Marco Braccetti

«Si prevede un inizio d’anno scolastico nel segno della massima serenità». Lo dice l’assessore municipale alla Pubblica Istruzione, Annalisa Ruggieri. Negli ultimi giorni, il suo settore – insieme a quello dei Lavori pubblici seguito dal vicesindaco Andrea Assenti – è in contatto con le varie sedi scolastiche (ai Comune spetta la competenza su asili ed ex scuole Elementari e Medie) suddivise negli Isc Nord, Centro e Sud.

L’assessore Ruggieri

Domanda: com’è la situazione, in vista della prima campanella, che suonerà lunedì prossimo? «Non mi risultano circostanze o necessità particolari, a parte quelle di tutti gli anni in questo periodo, si tratta di ordinaria amministrazione. In questo momento ci si sta concentrando nel pianificare servizi importanti, come le mense ed il trasporto scolastico» la risposta della Ruggieri che attende l’avvio delle lezioni per convocare un incontro con tutti i dirigenti scolastici.

La media Curzi dell’Isc Centro

«Faremo principalmente il punto sui progetti da portare avanti nel corso dell’anno scolastico, soprattutto riguardo all’istituzione del Consiglio comunale dei ragazzi» rimarca l’assessore puntando i fari su uno degli obiettivi previsti nel programma dell’Amministrazione Piunti, per dare nuova voce e considerazione al mondo giovanile sambendettese. Dedicata agli studenti delle scuole medie, l’esperienza del Consiglio comunale dei ragazzi era nata nel 1995 (Massimiliano Cesarini primo baby-sindaco, ndr) per poi finire nel dimenticatoio nel corso degli anni successivi. «Sicuramente, il nuovo Consiglio vedrà la luce entro quest’anno scolastico» assicura la titolare della Pubblica Istruzione.

Ma approfondiamo qualche notizia che arriva dai vari plessi. All’Isc Nord, ad esempio, si discute delle divise scolastiche: felpa blu a maniche lunghe con logo della scuola, polo bianca sempre con logo e jeans blu. La dirigente, Giuseppina Carosi, ha invitato i genitori a provvedere all’acquisto degli indumenti, sottolineando come la scelta di istituire una divisa sia scaturita “dalla consapevolezza che tutti gli alunni debbano indossare un abbigliamento decoroso e rispettoso dell’ambiente scolastico (principio condiviso nel Patto di corresponsabilità della Scuola), sia da finalità educative miranti ad evitare forme di discriminazione sociale, economica o di qualsiasi altro genere”.

La primaria Alfortville dell’Isc Sud

Per quanto riguarda l’Isc Centro, importante sarà la giornata di domani: 11 settembre. La dirigente Laura D’Ignazi ha infatti convocato un’assemblea nell’Aula Magna del  plesso Curzi, piazza Dalla Chiesa, dove sarà effettuato l’abbinamento, tramite sorteggio, dei gruppi classe alle sezioni per la scuola secondaria di I grado.

Sul fronte dell’Isc Sud, l’Istituto scolastico comprensivo guidato dal dirigente Ado Evangelisti inizia bene l’anno, facendo un piccolo regalo a tutti gli alunni: si tratta di un diario 2019-2020. Per lunedì 16, il prof. Evangelisti ha un fitto calendario d’accoglienza per dare il benvenuto ai nuovi arrivati delle Classi Prime. Si parte alle ore 9 presso il plesso Alfortville, per proseguire mezz’ora dopo in quello Spalvieri, e concludere alle 10 presso la scuola Cappella.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X