facebook rss

“Film Festival”
per una no stop di tre giorni
al teatro Serpente Aureo

OFFIDA - Comune e Fondazione "Lavoro per la persona" presentano gli eventi della quarta edizione. Il sindaco Massa: «Pone il nostro paese al centro al centro di importanti dibattiti». Il presidente Gabrielli: «Tavole rotonde che devono coinvolgere tutte le generazioni sulle tematiche del lavoro»

Il sindaco di Offida, Luigi Massa, e il presidente della Fondazione “Lavoro per la persona”, Gabriele Gabrielli (Foto Simone Corradetti)

di Simone Corradetti

Tutto pronto a Offida per la tre giorni no stop di “Film Festival”, da oggi venerdì 13 a domenica 15 settembre. Un appuntamento molto importante che si svolge al teatro Serpente Aureo con momenti conviviali all’Enoteca regionale. Nel palazzo municipale il sindaco Luigi Massa fa gli onori di casa a Gabriele Gabrielli, presidente della Fondazione “Lavoro per la persona”.

«Esprimo tutta la soddisfazione dell’Amministrazione comunale per questa quarta edizione, dove si dimostrano tutte le capacità culturali che arricchiscono i giovani. L’evento – prosegue Massa – ha rilevanza nazionale ed internazionale e pone Offida al centro di dibattiti molto importanti. Il lavoro è fondamentale, anche in base alle variazioni tecnologiche dell’era moderna. E’ indispensabile – conclude – una buona partecipazione, per avere dei momenti di riflessione, dove tutti possono portare il proprio contributo, anche in base alle proprie esperienze di vita».

Poi è la volta di Gabrielli che sottolinea «gli otto anni di attività, dove sono stati offerti degli spunti positivi per la comunità, con campi di lavoro e di confronto come la cultura, la ricerca, l’educazione e il cinema. “Dipendere e intraprendere” – prosegue Gabrielli – mette a disposizione tavole rotonde che devono coinvolgere tutte le generazioni sulle tematiche del lavoro, non come merce ma come passione e dedizione della persona. Oggi – conclude – abbiamo a che fare con molte piattaforme digitali, anche per la sponsorizzazione di attività ricettive e ristorative».

“Film Festival” si propone come un’occasione speciale che intreccia persone, immagini, musica, suoni e parole, per riflettere sulla complessa relazione tra persona e lavoro, economia e società. Anche il cinema e il suo linguaggio, costituiscono infatti da sempre uno strumento e metodo di educazione, formazione e crescita culturale.

Massa e Gabrielli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X