facebook rss

Ascoli, l’ex Addae in dubbio sabato
a Castellammare: si è infortunato alla caviglia

SERIE B - Il centrocampista ghanese é andato via la scorsa estate, da svincolato, dopo cinque campionati in maglia bianconera con 154 partite e 8 gol. Storie di altri ex: Passiatore sulla panchina del Milano City in D al posto dell'esonerato Fiorin

Addae riceve la maglia delle 150 presenze dal presidente Giuliano Tosti (Foto Edo)

di Bruno Ferretti

L’atteso ex è in forte dubbio. Il centrocampista ghanese Bright Addae, passato la scorsa estate dall’Ascoli alla Juve Stabia in regime di svincolo, sabato prossimo forse non ci sarà causa infortunio alla caviglia. Addae (26 anni) per questa distorsione ha dovuto disertare la partita di sabato scorso a Perugia dove la matricola campana ha conquistato il suo primo -e unico- punto in Serie B (0-0). In precedenza la Juve Stabia aveva incassato due sconfitte: ad Empoli (2-1) e in casa con il Pisa (0-2).

L’allenatore Caserta spera di recuperare Addae che é stato il primo rinforzi dopo la promozione, ma la sua presenza da ex contro l’Ascoli al momento resta in forte dubbio. Il centrocampista africano ha disputato ben cinque campionati con l’Ascoli (1 di Lega Pro, 4 di B) con un bottino totale di 154 presenze e 8 gol. Superati i dubbi e le diffidenze del primo anno, Addae ha saputo conquistare un po’ alla volta la fiducia dei tifosi ascolani fino a diventare un beniamino, giocando sempre con generosità, grinta (a volte eccessiva) e spirito di sacrificio. É andato via da Ascoli fra qualche polemica, ma ha lasciato un ricordo sicuramente positivo.

L’EX PASSIATORE AL MILANO CITY – Francesco Passiatore, ex attaccante dell’Ascoli, é il nuovo allenatore del Milano City, squadra militante nel girone B della Serie D. Debutto amaro perché il Milano City è stato sconfitto 3-1 dalla Castellanzese. Passiatore ha sostituito Fulvio Fiorin, anche lui ex Ascoli, in tempi più recenti, come allenatore al fianco di Enzo Maresca. Passiatore é stato con l’Ascoli dei “Diabolici” dal 2000 al 2002 disputando 45 partite nell’allora Serie C1 con 17 gol.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X