facebook rss

“L’Apostolo di Ascoli”,
il romanzo di Bianchini
approda a Montalto

MONTALTO MARCHE - Venerdì 20 settembre a Palazzo Paradisi. E' ispirato alla vita del vescovo Francesco Antonio Marcucci, fondatore delle Pie Operaie dell'Immacolata Concezione

L’indimenticabile Armando Bianchini con il suo ultimo libro

Viene presentato nella sala nobile di Palazzo Paradisi a Montalto delle Marche, venerdì 20 settembre alle ore 17,30, il romanzo storico “L’apostolo di Ascoli” scritto dal compianto Armando Bianchini, da molti definito il “Manzoni di Ascoli”.

Scritto poco prima della sua dolorosa scomparsa avvenuta lo scorso aprile, il libro è ispirato alla vita del venerabile Francesco Antonio Marcucci. La cerimonia, promossa dalla moglie di Bianchini, Adele Biondi, é curata dall’associazione culturale “Città di Sisto V” e dal Comune di Montalto. Monsignor Marcucci, fondatore dell’Istituto Pie Operaie dell’Immacolata Concezione, é stato vescovo di Montalto per 28 anni, dal 1770 al 1798.

Al saluto del sindaco Daniel Matricardi, seguirà l’introduzione di suor Maria Paola Giobbi, dal 2017 superiora generale delle suore Concezioniste. Poi la presentazione di Luca Cappelli, e infine la lettura di testi scelti a cura degli attori Roberta Sarti e Vincenzo Bocciarelli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X