Quantcast
facebook rss

Ascoli Primavera sconfitta
in casa 3-4 dal Lecce:
inutili due rigori di Matos

CALCIO GIOVANILE - Al 90° sfuma la grande rimonta dei bianconeri, da 0-3 a 3-3. A segno anche il difensore Alessandretti. Mercoledì 25 contro il Venezia in Coppa Italia
...

Dopo la vittoria esterna a Livorno (1-3) nella prima partita, l’Ascoli é stato sconfitta in casa (3-4) dal Lecce al Picchio Village. Si é giocato in mattinata sotto un sole cocente che ha reso più dura la fatica dei ragazzi in campo. Fra gli spettatori il presidente Tosti, il responsabile del settore giovanile Ciccoianni, molti osservatori di altre società, procuratori, allenatori come gli ex bianconeri Silva e Scalise. Il Lecce di Siviglia (ex difensore di Parma e Lazio) é passato in vantaggio alla fine del primo tempo con Rimoli, lesto a deviare da distanza ravvicinata alle spalle di Zizzania. In avvio di ripresa i pugliesi sono andati a segno altre due volte in pochi minuti con Oltremarini al termine di una eccellente azione offensiva, tutta di prima, e ancora con un preciso tiro dal limite di Rimoli (doppietta). L’Ascoli non si é arreso riducendo il passivo prima con un rigore di Matos e poi con un colpo di testa del difensore Alessandretti. A tre minuti dal 90° i ragazzi di Abascal hanno agguantato il pareggio con un altro rigore del portoghese, assegnato stavolta per un fallo su Meo. Ma l’illusione del pareggio è stata di breve durata perché all’ultimo minuto Maselli ha riportato avanti il Lecce sfruttando un errore difensivo dei bianconeri. Nel prossimo turno, la Primavera dell’Ascoli ospiterà la Juve Stabia, ma prima (mercoledì 25 settembre) se la vedrà con il Venezia nel primo turno di Coppa Italia.

Matos, doppietta su rigore

ASCOLI (4-3-3): Zizzania; Pulsoni, Alessandretti, Alagna, Maurizii; Meo, Scorza, Colistra (34′ st Markovic); D’Agostino, Pozzessere (4′ st Intinacelli), Matos. A disposizione: Mariani, Lenoci, Markovic, Franzolini, Olivi, Riccardi, Campoli, Felicetti, D’Ambrosio. Allenatore: Abascal.

LECCE (4-3-3): Petrarca; Pieno, Radicchio (33′ st Quarta), Maselli, Monterisi; Mele, Tsonev 33′ st Savino), Laraspata; Oltremarini (24′ st Ortisi), Palumbo (24′ st Gallo), Rimoli (15′ st Sergio). A disposizione: Cirenei, Morleo, Giglio, Calabrese. Allenatore: Siviglia.

Arbitro: Petrella di Viterbo.

Reti: 42′ pt Rimoli (L), 2′ st Oltremarini (L), 4′ st Rimoli (L), 16′ st Matos (A) su rigore, 22 st’ Alessandretti (A), 42′ st Matos (A) su rigore, 45′ Maselli (L).

Note: 47′ st espulso Ortisei.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X