facebook rss

Animus Youth Games,
HC Monteprandone contribuisce
al quinto posto finale

PALLAMANO - In campo cinque ragazzi e in panchina il coach Vultaggio. La prima squadra si prepara per la Serie B e sabato 5 ottobre disputa il "Memorial Daniele Iadarola"

Le Rappresentative nazionali di Italia e Grecia si sono affrontate nella finale per il quinto posto

Agli “Animus Youth Games”, i Giochi giovanili dell’Adriatico e dello Ionio che si sono svolti ad Ancona, la squadra azzurra di pallamano, nelle cui file c’erano anche cinque ragazzi della HC Monteprandone, si è classificata al quinto posto. Protagonisti il portiere Lorenzo Capocasa, i terzini Riccardo Simonetti e Marco Di Girolamo, il pivot Moreno Salladini e l’ala Davide Evangelista. In panchina il coach Andrea Vultaggio, anche lui della Pallamano Monteprandone, che insieme al collega Nicolas Analla ha guidato la Rappresentativa azzurra nella quale sono stati convocati pure nove atleti della Polisportiva Cingoli. Gli azzurrini hanno battuto 16-10 la Romania, pareggiato contro Montenegro (14-14) e Slovenia (20-20) e poi perso contro la Serbia. Nella finale per il quinto posto hanno battuto 25-20 la Grecia.

MEMORIAL IADAROLA – Sabato 5 ottobre edizione numero 12 del Memorial Daniele Iadarola, classico appuntamento precampionato dell’Handball Club Monteprandone. In attesa di gironi e calendario della Serie B maschile, la prima squadra guidata dal coach Vultaggio si misura al palazzetto di via Colle Gioioso contro NHC Teramo nel match delle ore 15. A seguire c’è Cus Ancona-Città Sant’Angelo, poi la finale per il terzo posto alle 17 e la finalissima alle 18.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X