facebook rss

“Identità Golose”,
tra i mostri sacri della cucina
c’è anche Mirko Petracci

IL MAESTRO pizzaiolo ascolano sarà ospite della kermesse internazionale di Milano martedì 19 novembre. Durante una delle serate de “La cucina degli Chef” presenterà il menù inedito “Pizza e Tartufo Bianco”. Con lui anche Angela Velenosi

Nel regno della buona cucina, tra mostri sacri come Antonio Cannavacciuolo ed Alfonso Iaccarino, c’è anche Mirko Petracci. Il maestro pizzaiolo ascolano, infatti, sarà tra gli animatori del rinomato hub di “Identità Golose”, durante una delle serate de “La cucina degli Chef”, quella di martedì 19 novembre. Petracci sarà protagonista della kermesse internazionale di gastronomia con il menù inedito “Pizza e Tartufo Bianco”.

Mirko Petracci

E non solo, perchè occasione sarà propizia per raccontare di “Gran’Aria”, il suo primo impasto frutto di oltre un anno di sperimentazioni ora marchio registrato, della sua filosofia ede i valori che guidano il suo lavoro, della storia di famiglia lunga oltre 40 anni. Con lui un’altra eccellenza picena, Angela Velenosi, al comando della cantina vitivinicola Velenosi Vini, che presenterà una nuova special edition della Passerina Brut dedicata proprio a Petracci e alla pizzeria “La Scaletta”, e che abbinerà i suoi vini ad ognuna delle portate.
Quello di Milano rappresenta un altro traguardo dopo l’ingresso nella prestigiosa rosa degli Ambasciatori del Gusto e la partecipazione a diversi eventi di settore di calibro nazionale e internazionale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X