facebook rss

“Parto col folle”,
commedia brillante
e divertente di Todd Phillips

GROTTAMMARE - Due personaggi dai caratteri antitetici costretti a operare a stretto contatto, con tutte le conseguenze del caso. Questa la commedia proposta per giovedì 21 novembre nell'ambito della venticinquesima stagione dell'associazione Blow-Up, intitolata "Cinelocomozioni" e dedicata al viaggio, la più grande avventura dell'umanità

“Parto col folle” di Todd Phillips (regista del recente “Joker”), una commedia brillante e divertente. Questa la proposta per l’ottavo appuntamento della venticinquesima stagione dell’associazione Blow-Up, intitolata “Cinelocomozioni” e dedicata al viaggio, la più grande avventura dell’umanità. L’appuntamento è per giovedì 21 novembre, ore 21,15, presso l’Ospitale, Casa delle Associazioni, a Grottammare Alta.

IL FILM – Architetto in trasferta, Peter prende il primo volo quando apprende che l’amata mogliettina sta per partorire. Scambiato per terrorista, viene fatto scendere dall’aereo e si trova appiedato per colpa di Ethan, un passeggero invadente, goffo e casinista, aspirante attore con cagnolino in braccio e ceneri del padre in saccoccia. L’unico che sembra potergli dare un passaggio è proprio Ethan. Viaggio molto complicato e divertente, ma solo per gli spettatori. C’era una volta il filone buddy/buddy. Quello cioè in cui la sceneggiatura prevedeva che due personaggi dai caratteri antitetici venissero costretti ad operare a stretto contatto di gomito con tutte le conseguenze del caso. È a quel modello con il quale Robert Downey Jr. e Zach Galifianakis si confrontano con risultati sorprendenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X