facebook rss

“Sabbia fine estate”,
il corto sulla Riviera
arriva fino in Messico

L'OPERA di Dante Albanesi descrive il panorama della spiaggia di San Benedetto al termine di una stagione turistica. Sarà in gara fino a sabato 30 novembre al Festival Internazionale "Cine Silente" in programma a Puebla

Partecipa in concorso alla quarta edizione del Festival Internazionale “Cine Silente”, in programma a Puebla, in Messico, dal 26 al 30 novembre, il corto documentario “Sabbia fine estate” di Dante Albanesi, dedicato alla spiaggia di San Benedetto del Tronto.

Un’immagine del corto di Dante Albanesi girato a San Benedetto

Con la durata di 4 minuti, il video descrive il panorama della riviera al termine di una stagione turistica. Questa la sinossi: “Ogni metà settembre l’uomo abbandona la spiaggia. Ma non del tutto. Infiniti e minuscoli segni del suo passaggio restano qui, semisommersi nella sabbia. Per giorni, notti, settimane. Rovine di una civiltà scomparsa, che nasce e muore nell’arco di tre mesi. Plastica, carta, vetro: materia consumata, svuotata, spesso sprecata. Giocattoli amati e abbandonati al loro destino. In attesa di una nuova estate.”
“Sabbia fine estate” si è già aggiudicato una menzione speciale al Festival Lagune di Chioggia nell’agosto scorso e nei prossimi giorni sarà in concorso anche al Premio Nickelodeon di Spoleto e GeoFilmFestival di Cittadella (Padova).
Albanesi è autore di video e docente di fotografia e audiovisivo presso l’Istituto “Bonifazi” di Civitanova, indirizzo Grafica e Comunicazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X