facebook rss

Atletico Ascoli vola
con il bomber Rosa,
Atletico Centobuchi beffato
Il Monticelli alza la voce

PROMOZIONE/IL PUNTO - La squadra di Filippini mantiene la vetta vincendo di misura a Corridonia grazie ad un guizzo del proprio bomber, ora a 9 reti totali. I biancocelesti di Grillo non hanno dato continuità alla vittoria di Monterubbiano facendosi recuperare due gol nello scontro diretto col Montecosaro. Dopo la sconfitta di misura con la Civitanovese, in casa biancazzurra il ds Spinelli ha alzato la voce e preteso rispetto dopo i torti arbitrali delle ultime partite

di Salvatore Mastropietro

A quattro giornate dalla fine del girone d’andata, nel campionato regionale di Promozione (girone B) continua a farla da padrone il terzetto Atletico Ascoli-Maceratese-Civitanovese. Sono le tre squadre che, come da pronostico, fino a questo momento hanno impressionato maggiormente nell’equilibrio generale. La situazione è calda anche in basso, dove diverse compagini rischiano di restare impelagate nelle sabbie mobili della zona playout.

Alessio Rosa, attaccante dell’Atletico Ascoli

ATLETICO ASCOLI – Ad una settimana dall’entusiasmante successo sulla Civitanovese, la capolista Atletico Ascoli ha mostrato un’altra grandissima prova di forza. Sul campo di un buon Corridonia, attualmente ai margini della zona playoff, i bianconeri hanno saputo gestire bene le varie fasi della partita. Per una squadra abituata a dominare l’avversario come quella di Stefano Filippini non sono mancati momenti di sofferenza. La differenza alla fine l’ha fatta il gol messo a segno nella seconda frazione dal solito Alessio Rosa, adesso vicecapocannoniere del raggruppamento con 9 reti messe a segno. Uno score niente male che contribuisce per più di un terzo ai gol totali della rosa (24). Ciò conferma l’Atletico Ascoli come miglior attacco del girone insieme alla Maceratese e anche come miglior difesa (7 reti al passivo). Nel prossimo turno la squadra di Filippini tornerà al “Picchio Village” dove l’avversario sarà il Chiesanuova. L’obiettivo è la quinta vittoria consecutiva, nonché il dodicesimo risultato utile su dodici partite disputate.

ATLETICO CENTOBUCHI – La netta vittoria arrivata sul campo della Monterubbianese aveva donato nuova linfa alla squadra di mister Grillo. Lo si è visto anche nella gara di sabato contro il Montecosaro. O meglio, lo si è visto fino ad un certo punto. Infatti, l’Atletico Centobuchi si è fatto recuperare due reti nel finale, dopo essersi portato sul doppio vantaggio grazie ai gol messi a segno da Simone ed Andrea Liberati. I biancocelesti non sono riusciti a mantenere la compattezza spesso mostrata necessaria per resistere agli attacchi avversari. La beffa c’è stata, ma il calendario presenta subito grandi occasioni per rifarsi ed allontanare la zona playout, ora distante una lunghezza. Nei prossimi turni l’Atletico se la vedrà, nell’ordine, contro Futura 96, Monticelli e Potenza Picena. Squadre di ben altro calibro rispetto a quelle affrontate nella prima parte, ma che non per questo saranno meno agguerrite.

Una fase di Civitanovese-Monticelli

MONTICELLI – Per la squadra ascolana è arrivata la seconda sconfitta consecutiva, dopo quella della settimana scorsa contro il Portorecanati. Al “Polisportivo” di Civitanova, il Monticelli si è dovuto arrendere ai padroni di casa (2-1). Tuttavia, gli uomini di Fusco se la sono giocata alla pari, passando in vantaggio con Ciuti – al terzo centro stagionale – e contenendo bene fino alla metà della ripresa, quando il portiere Spinelli è stato espulso per fallo da ultimo uomo. Proprio questo episodio ha scatenato alcune proteste in casa biancazzurra. Il direttore sportivo Spinelli ha preteso rispetto per il sodalizio piceno, che nelle ultime settimane ha subito decisioni arbitrali abbastanza dubbie. La richiesta di maggiore attenzione arriva a pochi giorni dal match con l’altra nobile decaduta del raggruppamento, la Maceratese. La voglia di rialzarsi c’è ed il Monticelli vuole farlo subito per mettere una pezza ad una classifica che potrebbe via via farsi preoccupante.

RISULTATI: Atletico Centobuchi-Montecosaro 2-2, Aurora Treia-Monterubbianese 5-2, Palmense-Monturano Campiglione 1-1, Corridonia-Atletico Ascoli 0-1, Chiesanuova-Futura 0-0, Potenza Picena-Loreto 2-2, Civitanovese-Monticelli 2-1, Maceratese-Portorecanati 2-1.

CLASSIFICA: Atletico Ascoli 27 punti, Maceratese 26, Civitanovese 25, Monturano Campiglione e Loreto 21, Portorecanati 20, Corridonia 17, Aurora Treia 16, Palmense 14, Potenza Picena 13, Atletico Centobuchi 10, Chiesanuova 9, Monticelli 7; Futura, Monterubbianese e Montecosaro 6.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X