facebook rss

Concerto “Risorgi Piceno”
con il Coro Filarmonico

ASCOLI - Il complesso vocale-strumentale diretto dal maestro Aldo Coccetti si esibirà domenica 1 dicembre (ore 18,30) all'auditorium Neroni con un omaggio a Rossini. Le quindici tappe

L’auditorium “Emidio Neroni” di Ascoli (rua del Cassero) ospiterà domenica 1 dicembre il concerto vocale-strumentale del Coro Polifonico Piceno diretto dal maestro Aldo Coccetti. Appuntamento alle ore 18,30, ingresso gratuito. E’ la 12esima tappa del tour “Una voce poco fa nel cor mi risonò” che rende omaggio al grande compositore pesarese Gioacchino Rossini (1792-1868). Saranno eseguiti brani tratti da grandi opere come “Semiramide”, “Il barbiere di Siviglia”, “Mosè” e “La gazza ladra”. Il Coro Filarmonico Piceno, composto da ottimi musicisti, proporrà anche le esibizioni dei suoi eccellenti solisti: il tenore Linkai Wang, il soprano Elisabetta Capriotti, il mezzo soprano Ylenja Citeroni, il basso Daniel Queiroz Bastos e il pianista Giordano Franceschini.

L’auditorium “Neroni” (Foto Vagnoni)

L’appuntamento é promosso dal Comune di Ascoli, dall’associazione corale “Beata Assunta” di Force e dal Museo archeologico statale di Ascoli, in collaborazione con il Bim Tronto. I precedenti undici concerti si sono svolti a Force, Amandola, Porto d’Ascoli, Monteprandone, Montefortino, Venarotta, Arquata, Comunanza, Roccafluvione, Palmiano e Camerino, attraversando diversi centri colpiti dal terremoto in una sorta di “Risorgi Piceno”, parafrasando il “Risorgi Marche” promosso da Neri Marcorè. Prima del concerto, il Coro Filarmonico Piceno effettuerà una visita al Museo archeologico di Piazza Arringo. I successivi concerti si terranno ad Acquasanta Terme (22 dicembre), Ortezzano (29 dicembre) e di nuovo Force (5 gennaio).

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X