facebook rss

La Samb e Montero si godono
il magic moment di Frediani

SERIE C - L'ex Parma era giunto in Riviera come esterno offensivo, poi il tecnico lo ha adattato ad intermedio ed i risultati sono importanti: 4 reti realizzate ma soprattutto una catena di sinistra devastante insieme a Di Massimo. Monitorate le condizioni fisiche di Cernigoi. Aperta la prevendita per la trasferta di Imola

di Benedetto Marinangeli

Montero non ha solo il pregio di avere dato grinta, determinazione e gioco alla Samb ma anche di avere rivitalizzato o reinventato calciatori in ruoli diversi. E’ il caso di Marco Frediani. L’ex Parma era giunto in Riviera come esterno offensivo e nel 4-3-3 del tecnico uruguagio era partito proprio in questa posizione alternandosi con Volpicelli, Di Massimo e Orlando. Ma Montero nel corso degli allenamenti ne ha subito notato la duttilità tattica. Frediani, infatti, non è portato solo ad attaccare ma il suo dinamismo lo porta anche ad interdire con efficacia.

Frediani in azione

Ed ecco, allora, il suo spostamento anche per cause di forza maggiore (vedi squalifiche ed infortuni) nel ruolo di intermedio. E Frediani si sta ritagliando uno spazio importante in questa posizione, formando con Di Massimo una catena mancina devastante. La nuova posizione in campo potrebbe aprirgli importanti prospettive future. Nel calcio moderno, la capacità di adattarsi a più ruoli può rivelarsi determinante anche per la carriera. Allo stesso tempo, Frediani non ha perso la sua capacità realizzativa.
Nelle ultime due gare casalinghe è andato sempre a segno. Ad oggi sono 4 le reti realizzate dall’ex Parma con i suoi inserimenti, in 13 giornate disputate. Lo stesso numero di quelle messe a segno lo scorso anno a Terni dove totalizzò 31 gettoni. Insomma, Montero sta valorizzando al massimo un calciatore che è giunto alla Samb solo in prestito secco dal Parma. E quindi il club del Riviera delle Palme non ne ricaverà nulla sotto il profilo economico ricevendo solo un grazie dal club emiliano per un Frediani che si conferma tra i top player della serie C.

Volpicelli è una sicurezza

Squadra. Intanto la Samb continua ad allenarsi in vista della trasferta di Imola. Sotto stretta osservazione da parte dello staff medico c’è Iacopo Cernigoi che sembra ancora patire un vecchio malanno muscolare. Le condizioni fisiche del bomber rossoblù saranno monitorate quotidianamente e solo dopo la rifinitura di sabato si saprà se potrà essere disponibile contro l’undici di Gianluca Atzori. L’ottima prova di Volpicelli come falso nueve contro la Feralpisalò è una garanzia di affidabilità per Montero e la Samb.
Tifosi. E’ iniziata la prevendita per Imolese-Sambenedettese, gara in programma domenica 1 dicembre, ore 17,30, allo stadio “Galli” di Imola. I tagliandi per il settore ospiti, 560, saranno acquistabili al prezzo di 10 euro più i diritti di prevendita, senza obbligo di supporter card, online sul circuito Etes o nei seguenti punti vendita del territorio: Tabaccheria L’Isola del Tesoro, via Gabrielli 114, San Benedetto del Tronto. Tabaccheria Amarcord via Ponchielli 13, San Benedetto del Tronto. Tabaccheria Marchionni via Ischia 193/195, Grottammare. La prevendita terminerà sabato 30 novembre alle 19 e il giorno della gara il botteghino ospiti resterà chiuso.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X