facebook rss

Rubano le slot machine,
ma il furgoncino con la refurtiva
finisce in un dirupo

FORCE - Il colpo in un bar, poi la fuga con il bottino caricato sul Fiorino del titolare. La vettura finisce però fuoristrada e se ne accorgono i Carabinieri della Compagnia di Montegiorgio. Dei ladri non c'è traccia: indagini in mano ai militari dell'Arma di Ascoli

di Giorgio Fedeli

Rocambolesco furto a Force dove una banda, sicuramente specializzata in questo tipo di colpi, ha asportato da un bar delle slot machine. I banditi, dopo essere penetrati all’interno del pubblico esercizio, le hanno caricate su un Fiat Fiorino, di proprietà del titolare del bar. Ma quel Fiorino, da lì a un paio d’ore, sarà ritrovato in un dirupo, dalle parti di Montelparo (Fermo), dopo una “picchiata” di circa cento metri. Ora è caccia ai banditi. Sul furto indagano i Carabinieri della Compagnia di Ascoli, mentre il Fiorino è stato ritrovato dai colleghi della Compagnia di Montegiorgio.

Nel bar sarebbero state rubate diverse slot, ma solo una è stata ritrovata e riconsegnata, dopo i rilievi sull’automezzo. Era la slot rimasta nel furgoncino finito nel dirupo, che è stato poi recuperato. I Carabinieri stanno indagando per risalire all’identità dei responsabili e anche per capire cosa è capitato ai malviventi in fuga a bordo del Fiorino carico di refurtiva. Hanno provato a scaricarla sbilanciando il peso del veicolo precipitato nella scarpata? Come sono finiti a Montelparo? Avevano dei complici, magari quelli fuggiti con le slot che mancano all’appello? Domande a cui i militari dell’Arma stanno cercando di dare delle risposte.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X