facebook rss

Centro sportivo Tesino,
qualcosa si muove
per la riqualificazione

GROTTAMMARE - L’Amministrazione ha richiesto al Credito Sportivo un finanziamento a tasso zero. L'intervento complessivo ha un rilievo di quasi mezzo milione di euro

La struttura del Centro sportivo Tesino ha perso la copertura

Un nuovo futuro attende il Centro sportivo Tesino (ex Sportland): nei giorni scorsi, l’amministrazione comunale ha richiesto all’Istituto del credito sportivo un finanziamento di 490.000 euro per la realizzazione di lavori di riqualificazione, ammodernamento e ampliamento della struttura in via Pertini, da diversi anni in stato di abbandono. Superata la fase di stallo legata all’indisponibilità di prendere in carico la gestione degli impianti  da parte di soggetti privati (il Comune aveva bandito più volte una procedura di affidamento), la giunta comunale ha approvato un progetto di riqualificazione idoneo all’accesso alle risorse del credito sportivo a costo zero.

Per l’anno 2019, infatti, l’Istituto per il Credito Sportivo ha varato un finanziamento che prevede un contributo in conto interessi a totale abbattimento del tasso di interesse a valere sui mutui agevolati a tasso fisso (ai tassi attuali), della durata di 15 anni, attraverso l’iniziativa “Sport Missione Comune”. Il progetto è firmato dall’architetto Federico Perotti, che ha lavorato in collaborazione col collega Bernardino Novelli dell’ufficio progettazione del Comune. 

Le opere previste interverranno sia sulla riqualificazione edile che su quella impiantistica. Le linee progettuali contengono anche l’obiettivo di ottenere la certificazione della struttura da parte del Coni come impianto agonistico, per l’utilizzo nelle gare ufficiale di calcio a 5 e pallavolo.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X