facebook rss

Il laboratorio informatico
del Liceo Rosetti diventa mobile

SAN BENEDETTO - Permette il trasporto e l'attivazione di 25 tablet. La prima fornitura venne rubata poi l'intervento del Bim Tronto ha permesso di superare l'impasse

Foto di gruppo di studenti, insegnanti e del presidente del Bim Contisciani col laboratorio mobile appena inaugurato

Il liceo Rosetti di San Benedetto ha inaugurato il nuovo laboratorio mobile informatico dedicato alla lingua inglese. Il taglio del nastro è avvenuto l’11 dicembre con una breve cerimonia che ha visto la partecipazione, oltre che della dirigente scolastica Stefania Marini, del presidente del Bim Luigi Contisciani, e di una delegazione di alunni e docenti tra cui Serenella Valori, responsabile del Dipartimento di lingua inglese.

Si tratta di una struttura mobile che permette il trasporto e l’attivazione di 25 tablet con cui gli studenti potranno lavorare utilizzando piattaforme e programmi innovativi. L’evento era particolarmente atteso a causa del travagliato percorso dei nuovi materiali: l’istituto aveva ottenuto il finanziamento per realizzare il laboratorio ma, a poche ore dall’arrivo dei tablet nella sede scolastica, questi erano stati rubati. Un danno enorme a cui ha messo rimedio il Bim con un finanziamento dedicato che ha consentito il nuovo acquisto della strumentazione informatica.  L’ulteriore implementazione degli strumenti didattici del liceo Rosetti che potenzia quindi l’offerta dell’istituto sarà presentata nel corso delle attività di orientamento in vista delle futuri iscrizioni, tra cui gli Open Day previsti per il 14 dicembre ed il 19 gennaio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X