facebook rss

Ascoli “rosa”, Roberta Pulcinelli:
«Calciatrici in crescita,
pensiamo a una prima squadra»

CALCIO - Festa di Natale allo stadio "Del Duca" con le ragazze e i ragazzi del settore giovanile. Fra i progetti, invitare la Nazionale femminile per un test

«Con la squadra Under 15 disputiamo il campionato regionale, con l’Under 17 il campionato nazionale. Il bilancio é certamente positivo e ci soddisfa. Le nostre calciatrici si difendono anche contro avversarie più esperte. Le ragazze sono animate da grande passione e mi trasmettono il loro  entusiasmo. É nostra intenzione sviluppare il settore femminile creando una prima squadra con ragazze adulte. Abbiamo prestato cinque calciatrici al Bellante che potrebbero tornare».

Parole di Roberta Pulcinelli, sorella del patron Massimo, che dirige il settore giovanile. È stata la madrina di “Christmas Match” manifestazione organizzata dall’Ascoli al Del Duca in prossimità del Natale. Le calciatrici le hanno regalato una gigantografia con le foto delle varie squadre. Davanti a circa 300 spettatori, si sono poi affrontate in un clima festoso due squadre del settore maschile e femminile. Al termine brindisi e scambi di auguri nella sala hospitality. Sono intervenuti anche Gianluca Ciccoianni, dirigente responsabile del settore giovanile bianconero, il coordinatore Gianmarco Marucchi, il club manager della prima squadra Francesco Lillo, la responsabile del marketing Susi Galanti e i tecnici del vivaio.

Compongono lo staff tecnico del settore femminile: Luca Virgulti (allenatore Under 17), Mirko Ubaldi, Federico Di Buò, Sergio Bartoloni, Cristian Papetti, Cristina Bamonti e la psicologa Francesca Pascucci. Nella prossima stagione l’Ascoli probabilmente allestirà una prima squadra per disputare il campionato di Serie D regionale, ovvero il livello più basso puntando magari alla promozione in Serie C. Fra le ipotesi anche quella di invitare ad Ascoli la Nazionale azzurra di calcio femminile che tanto bene si é comportata agli ultimi campionati del mondo.

Bru.Fer.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X