facebook rss

Furto delle statuette
nel presepe di Villa Musone:
il ladro si pente e le restituisce

LORETO - Nella notte l'autore del gesto, che aveva fatto indignare gli abitanti della frazione, ha rimesso a posto le statuine della Sacra Famiglia

Ricomposta nella notte la Sacra Famiglia nel presepe di Villa Musone

L’episodio presenta ancora molti contorni oscuri, ma la vicenda del furto delle statuette del presepe allestito in una aiuola spartitraffico di Villa Musone (Ancona) si è conclusa con un lieto fine. Chi le ha rubate, nella notte tra sabato e domenica scorsi, si è pentito e le ha restituite. Stamattina, quando gli abitanti della frazione di Loreto si sono svegliati, hanno ritrovato le statuine di San Giuseppe, della Madonna e di Gesù Bambino al loro posto. «Questa notte le statuette della Sacra Famiglia rubate dal presepe di Villa Musone sono tornate al loro posto. È una bellissima notizia. Sono felice che, chi ha commesso il gesto, si sia reso conto della stupidità fatta. Molto spesso bisognerebbe saper ascoltare di più il cuore e la coscienza che la mente» commenta il consigliere comunale Roberto Bruni che aveva diffuso la notizia del colpo e dell’atto vandalico, lanciando un appello perché si ravvedesse». Resta il giallo su chi abbia compiuto il blitz.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X