facebook rss

Ascoli, un 2019 altalenante:
14 vittorie e 16 sconfitte
Mercato: i possibili partenti di gennaio

SERIE B - I bianconeri ripartiranno il 18 gennaio a Trapani dall'ottavo posto nella griglia playoff. Scamacca (10 gol) miglior realizzatore. Rinforzi: ipotesi Tutino, Ciciretti e Firenze

Scamacca a Benevento nell’ultima partita del 2019

di Bruno Ferretti

L’Ascoli si prepara ad affrontare la nuova stagione con grande fiducia. L’obiettivo è noto: disputare i playoff con la speranza di vincerli per conquistare la promozione in Serie A. Un traguardo indicato e ribadito più volte dai vertici societario. L’attuale ottavo posto rende positvo il bilancio ma le cose potevano andare certamente meglio. È stato un Ascoli dai due volti, capace di conquistare 22 punti in casa, ad un ritmo di vertice, ma solo 5 fuori dove la squadra di Zanetti non è riuscita a fare di più. Uno sguardo ai numeri che non possono essere discussi.

Nel corso dell’anno 2019 già consegnato agli archivi l’Ascoli ha disputato 40 partite ufficiali (37 di campionato e 3 di Coppa Italia) prima sotto la guida tecnica dell’abruzzese Vincenzo Vivarini, poi con il veneto Paolo Zanetti. Il bilancio è stato di 14 vittorie, 10 pareggi e 16 sconfitte. Il 2019 era cominciato male (Ascoli-Perugia 0-3) ed è finito peggio (Benevento-Ascoli 4-0). Le vittorie più larghe, entrambe per 5-1, contro la Pro Vercelli in Coppa e a Castellammare, la sconfitta più pesante nel recupero a Lecce (7-0). Il bianconero che ha realizzato di più é Scamacca (10 gol fra campionato e Coppa) davanti a Ninkovic e Ardemagni (8 ciascuno), quarto Da Cruz (6). Dopo la lunga sosta il campionato di Serie B ripartirà sabato 18 gennaio con la prima di ritorno (Trapani-Ascoli) in pieno calcio mercato.

Nella lista dei partenti, oltre a Ninkovic, figurano Laverone, Rosseti, Gerbo, D’Elia, Piccinocchi e Ferigra che ha giocato pochissimo (solo 3 presenze, ma una sola partita intera). Fra i possibili rinforzi l’attaccante esterno Gennaro Tutino (23 anni) che il Napoli riprenderebbe dal Verona per poi girarlo all’Ascoli nell’operazione di Ninkovic (25) al Bari. In alternativa a Tutino c’è l’ex bianconero Amato Ciciretti (26) che vuole rilanciarsi in Serie B dopo aver disputato solo una partita con la Primavera del Napoli nel girone di andata. Nel mirino bianconero anche Marco Firenze (26) di proprietà del Crotone ma in prestito alla Salernitana. Firenze è stato trattato dall’Ascoli anche la scorsa estate poi la società bianconera ha fatto scelte diverse che non si sono rivelate tutte indovinate. Ecco perché ora cerca rinforzi soprattutto a centrocampo.

Mercato Ascoli, Ninkovic al Bari tramite il Napoli In arrivo Tutino oppure Ciciretti


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X