facebook rss

Il mercato della Samb,
Bove piace al Renate

SERIE C - L'ex Juventus in partenza dopo due stagioni al di sotto delle sue potenzialità. In uscita anche Zaffagnini, Panaioli, Piredda e Brunetti. Per l'attacco in pole position c'è sempre l'ex Rieti Marcheggiani

Lorenzo Bove (Foto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

Riapre domani il calciomercato con la Samb che sarà tra le società protagoniste. Il club rossoblù, infatti, a partire da venerdì, data in cui Rapisarda e compagni riprenderanno ad allenarsi, ufficializzerà l’arrivo di Sergio Viotti l’estremo difensore che sarà l’alter ego di Santurro. L’ex Giana Erminio, la scorsa settimana si è allenato agli ordini di Montero ed ormai manca solo la firma per l’ufficializzazione dell’ accordo. Poi il diesse Pietro Fusco passerà al centrocampista e all’ attaccante. Ma prima dovrà sfoltire l’organico a disposizione del tecnico uruguagio.

Il portiere Viotti

In partenza ci sono i rossoblù che finora non hanno convinto o che hanno trovato poco spazio. Uno di questi è Lorenzo Bove su cui si è fiondato il Renate. Dopo una prima stagione importante con la maglia della Samb, il giovane talento ex Primavera Juventus si è perso per strada, mettendo in mostra negli ultimi due campionato prestazioni  al di sotto delle aspettative. Bove vanta un contratto con la Samb fino al giugno 2021 e sicuramente una cessione in prestito potrà servire per rivalutarlo. L’interessamento del Renate è due volte importante. Innanzitutto gli permetterà di giocare con maggiore continuità e poi di recuperare la fiducia nei propri mezzi persa in questi due anni.

In allenamento, infatti, Bove fa vedere cose eccellenti ma, poi, quando viene chiamato in causa da Montero si scioglie come neve al sole. Sei mesi in un ambiente tranquillo come quello del Renate non può fargli altro che bene. In questo modo la Samb potrà recuperare un capitale che si è fortemente svalutato. In partenza c’è poi anche Andrea Zaffagnini. Il difensore rossoblù, nella passata stagione, nonostante il problema al ginocchio, ha tirato la carretta e fino ad oggi ha collezionato solo una presenza in Coppa Italia. Nel calcio, si sa, non esiste la riconoscenza e quindi ecco che è finito fuori dai radar della prima squadra. Zaffagnini, comunque, vanta sempre estimatori in Serie C.

Piredda

In partenza anche Marco Piredda. Poche le presenze collezionate in rossoblù che non hanno convinto. Reduce da un lungo infortunio non è riuscito mai a fare vedere le sue qualità. In partenza anche i baby Brunetti e Panaioli. Fondamentale per entrambi andare a giocare in altri club. Solo dopo queste cessioni, Fusco potrà muovere il mercato in entrata. Per il centrocampo scendono le quotazioni di Manuel Giandonato, mentre in attacco, l’attaccante ex Rieti Francesco Marcheggiani ha già detto di preferire la Samb a tutte le altre opzioni della serie C. L’agente del calciatore, Stefano Guercini, è in attesa di comunicazioni da parte del club del Riviera delle Palme.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X