facebook rss

Mercato, Diogo Pinto
vicino all’Ascoli: col Benfica
trattativa a buon punto

SERIE B - Il procuratore Henriques conferma a "Record": «Siamo in fase avanzata». Il trequartista del Benfica arriverà per una cifra contenuta, ma in caso di cessione metà della cifra andrà ai portoghesi

Diogo Pinto

di Bruno Ferretti

“Diogo Pinto vai deixar o Benfica para rumar ao Ascoli, 8º classificado da Série B de Itália. O jovem médio, de 20 anos, deverá assinar hoje a rescisão com os encarnados para, depois, iniciar uma nova etapa na carreira”. È scritto così sul quotidiano portoghese “Record” in merito al passaggio di Diogo Pinto all’Ascoli, considerato imminente. Tradotto per sommi capi: “Diogo Pinto lascia il Benfica per passare all’Ascoli, 8º nella classifica della Serie B italiana. Il giovane centrocampista di 20 anni dovrà rescindere il contratto prima di iniziare una nuova tappa della carriera”. Dal suo procuratore Diogo (stesso nome del suo assistito) Henriques, sempre su “Record”, la conferma: «Há conversações e estamos num processo avançado da negociação». Ovvero: «Siamo in una fase avanzata della trattativa».

Chajia

Secondo indiscrezioni il portoghese arriverà ad Ascoli per una cifra assai contenuta ma con una clausola: in caso di futura cessione da parte dell’Ascoli, metà della cifra ricavata andrà al Benfica. Diogo Costa Pinto ha 20 anni e mezzo. Ben dotato tecnicamente, può giocare da trequartista dietro le punte oppure largo a sinistra ma sempre in posizione avanzata. Le sue caratteristiche sono simili a quelle di Ninkovic, sempre atteso dal Bari con l’intercessione del Napoli. Aurelio De Laurentis, presidente dei partenopei in Serie A , è il padre di Luigi, presidente del Bari. E  fra le due società c’è ovviamente una sinergia. Ninkovic rientrerà ad Ascoli mercoledì 8 gennaio per la ripresa della preparazione. E per definire il suo prossimo futuro. Anche il belga Chajia (12 presenze, un gol) potrebbe lasciare l’Ascoli per andare in prestito in una squadra dove avrebbe più spazio. Si stanno valutando un paio di opportunità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X