facebook rss

Mercato: l’Ascoli su Sernicola
terzino sinistro del Sassuolo
in prestito all’Entella

SERIE B - Il difensore ha 21 anni e in Liguria è poco utilizzato. La società bianconera ha buoni rapporti di mercato con quella emiliana, vedi Frattesi e Scamacca

Sernicola quando nella Ternana

di Bruno Ferretti

Un terzino sinistro é l’altro obiettivo di mercato dell’Ascoli dopo un centrocampista centrale con ben precise caratteristiche. La società bianconera ha messo gli occhi su Leonardo Sernicola, 22 anni e mezzo, nato a Civita Castellana (Viterbo). Gioca in prestito nell’Entella ma è di proprietà Sassuolo che lo ha fatto esordire in Serie A nell’ultima partita del campionato 2017-2018 persa 3-1 dagli emiliani con l’Atalanta. L’Ascoli ha avuto di recente importanti rapporti di mercato con il Sassuolo, da Frattesi a Scamacca.

Sernicola, dotato di notevole struttura fisica, ha maturato utili esperienze con la Ternana in B, Fondi e Matera in Serie C. É seguito anche da Empoli e Cosenza. Nell’Entella finora è stato utilizzato poco dall’allenatore Boscaglia (5 presenze, un gol) e per questo l’Ascoli lo ha richiesto al Sassuolo. Vero è che la società ligure potrebbe opporsi alla restituzione anticipata del terzino sinistro al Sassuolo come é suo diritto fino al prossimo 30 giugno, scadenza del prestito.
Sernicola nell’Ascoli prenderebbe il posto di D’Elia che non sembra godere del pieno gradimento di Zanetti (9 presenze più 2 in Coppa) che spesso lo ha sostituito con Padoin.

Rinforzi a parte, il direttore sportivo Tesoro dovrà anche impegnarsi a trovare adeguata sistemazione per i calciatori dell’Ascoli che non rientrano più nei piani tecnici e quindi sono in uscita. Diversante si rischia di intasare troppo l’organico e far lievitare troppo il monte stipendi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X