facebook rss

Befana fa rima con Quintana:
cena regali a Sant’Emidio,
falò e pennettata a Porta Romana

ASCOLI - Bambini protagnisti domenica 5 gennaio nella sede rosso-verde di rua degli Sgariglia e poi lunedì 6 gennaio in quella rosso-azzurra. Musica dal vivo, le "vecchine" sui trampoli, le "letterine dei buoni propositi"

La sede del Sestiere di Sant’Emidio (Foto Vagnoni)

La Quintana si appresta al nuovo anno, e i Sestieri avviano le prime iniziative del 2020. Che coincidono tutte con l’Epifania. Dopo pranzi, cene e tombole di Natale, è ora la volta della Befana. Tutti e sei i nuovi comitati di Sestiere si sono organizzati chiamando all’adunata grandi e (soprattutto) piccoli sestieranti e simpatizzanti. I direttivi, che si sono insediati da appena un mese, sono al lavoro e, dopo la rituale assegnazione degli incarichi statutari di vice caposestiere, tesoriere e segretario, hanno distribuito anche quelli cosiddetti operativi, come i responsabili di sede, eventi, taverne, magazzino, corteo, cavalli e chi più ne ha ne metta.

La sede del Sestiere di Porta Romana (Foto Vagnoni)

Oggi, domenica 5 gennaio, Befana al Sestiere di Sant’Emidio (rua degli Sgariglia, nell’omonino palazzo nel centro di Ascoli), a partire dalle ore 18,30, con regali per tutti i bambini presenti. A seguire (20,30) la cena – già sold out – e poi musica dal vivo con Djset e la partecipazione dei gruppi della Pasquella.

Lunedì 6 gennaio, invece, il Sestiere di Porta Romana organizza “Happy… fania”. Anche nella sede rosso-azzurra di viale Treviri (ex Tirassegno) protagonisti i bambini che si ritroveranno a partire dalle ore 17,30, in attesa della Befana che alle 18 arriverà sui trampoli. Giochi e premi prima della pennettata per tutti (ore 20), quindi un grande falò nel quale ogni bambino getterà la sua “letterina dei buoni propositi”.

st

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X