facebook rss

Quintana, sotto con i revisori
prima di scegliere rettore
e rappresentante dei Sestieri

ASCOLI - Mercoledì 8 gennaio il sindaco Fioravanti presenta tre dei cinque membri del Consiglio degli Anziani, poi gli altri due dopo la chiamata alle urne di tutti i comitati. Intanto nei Sestieri è tempo di assemblee

Massmo Massetti (al telefono) e a sinistra Fabrizo Gaspari al Campo dei Giochi

di Andrea Ferretti

In attesa della formazione del nuovo Consiglio degli Anziani della Quintana, nei Sestieri è tempo di assemblee. Sono quelle di soci (gli iscritti agli albi) che, dopo le elezioni dello scorso 1 dicembre, vengono ora chiamati a una nuova adunata. A Porta Romana è convocata per sabato 11 gennaio, alle ore 18, nella sede di viale Treviri, per la nomina del collegio dei revisori dei conti. A Porta Tufilla, invece, per venerdì 17 gennaio, alle ore 21,15, per discutere della proposta (e quindi dell’approvazione) della quota associativa per l’anno 2020. Dopo le elezioni dei nuovi e vecchi-nuovi caposestieri, dopo che ognuno dei sei comitati ha provveduto ad assegnare le cariche di vice caposestiere, tesoriere e segretario, e dopo che sono stati dati anche altri incarichi nei vari settori in cui si divide l’attività di Sestiere, è ora la volta dei revisori dei conti. Questi ultimi sono solitamente proposti dai comitati, ma a ufficializzare la loro nomina sono le assemblee dei soci. Si tratta di tre persone iscritte all’albo, più altre due che fungono da supplenti.

La sede della Quintana a Palazzo Arengo

CONSIGLIO DEGLI ANZIANI – Mercoledì 8 gennaio, intanto, il sindaco Marco Fioravanti, nella sua veste di Magnifico Messere, presenta i tre membri in “quota Amministrazione comunale”. Se non ci sono sorprese dell’ultim’ora, è scontata la riconferma del presidente Massimo Massetti, del vice Cristiano Fioravanti e di Valeria Brunozzi. A loro si aggiungeranno il rettore e il rappresentante dei Sestieri (denominazioni diverse, comunque entrambi espressione – almeno sulla carta – dei Sestieri) che usciranno fuori dall’urna dopo le votazioni cui domenica 19 gennaio sono chiamati tutti i 78 membri dei sei comitati. A tal proposito, nei prossimi giorni i tre membri del CdA confermati dal sindaco incontreranno di nuovo i caposestieri per stabilire il termine di presentazione di candidature per i due ruoli vacanti. Le candidature, anche in questo caso a meno di qualche scossone dell’ultim’ora, sono ridotte all’osso. Due nomi per… due posti: Fabrizio Gaspari come rappresentante dei Sestieri, ruolo che ha ricoperto negli ultimi cinque anni, e Pier Luigi Torquati (ex caposestiere di Porta Romana) che dovrebbe prendere il posto di Giuseppe Traini il quale, rettore dal 2011, non si ricandida.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X