facebook rss

Bomber Napolano
trascina il Porto d’Ascoli,
Azzurra Colli e Grottammare
tornano al successo

ECCELLENZA/IL PUNTO - Il capocannoniere del campionato ha messo a segno una tripletta nel match col Marina, che ha permesso agli uomini di Izzotti di salire a -2 dalla capolista Atletico Gallo. Grande successo della squadra di Amadio che ha espugnato il campo della Vigor Senigallia vendicandosi dei quattro gol subìti all'andata. Il Grottammare ha fatto suo lo scontro diretto col Sassoferrato Genga e si appresta a disputarne un altro in casa del San Marco Servigliano Lorese

di Salvatore Mastropietro

Il weekend della prima giornata di ritorno è stato particolarmente positivo per le tre squadre picene del campionato di Eccellenza. Il Porto d’Ascoli ha rilanciato le proprie ambizioni playoff superando una concorrente diretta come il Marina Calcio. Atletico Azzurra Colli e Grottammare hanno, invece, trovato due importantissimi successi in chiave salvezza.

Giordano Napolano, attaccante del Porto d’Ascoli, capocannoniere del campionato

PORTO D’ASCOLI – Dopo aver bloccato sul pari la capolista Atletico Gallo nel turno prenatalizio, il Porto d’Ascoli ha cominciato al meglio anche il nuovo anno. Il 4-1 con cui gli uomini di Izzotti hanno superato il Marina è stato una grande prova di forza. Il successo non è stato mai in discussione, con una partita indirizzata fin dai primi minuti grazie a Giordano Napolano. L’attaccante ex Sambenedettese è stato l’autentico mattatore della partita, come testimoniano la tripletta e l’assist per il gol finale di Valentini. Con queste tre marcature, il trascinatore biancoceleste è salito in solitaria in vetta alla classifica marcatori del raggruppamento con 12 reti complessive. Il Porto d’Ascoli dovrà essere adesso bravo a mantenere continuità. E’ vero che la vetta dista due punti, ma è anche vero che la classifica molto corta può permettere a tutti di rientrare in corsa o di perdere posizioni. Nel prossimo turno i costieri sono attesi dal derby piceno in casa di un Atletico Azzurra Colli rivitalizzato dal mercato e dalla cura Amadio.

Cernaz, centrocampista dell’Atletico Azzurra Colli protagonista nel successo sulla Vigor Senigallia

ATLETICO AZZURRA COLLI – Se il 2019 è stato un anno ricco di soddisfazioni per la prima storica promozione in Eccellenza, la società del presidente Fioravanti spera il 2020 lo sia allo stesso modo o anche di più. Stando a quanto visto nella prima gara del nuovo anno, l’inizio non è stato niente male. L’Atletico Azzurra Colli ha espugnato per 1-2 il campo della Vigor Senigallia, lo stesso avversario che all’andata rifilò ben quattro gol agli uomini dell’ex tecnico Antonio Aloisi. La squadra rossoazzurra ha sostanzialmente meritato il successo, complice un grande secondo tempo. Decisivi ai fini del risultato sono risultati i nuovi arrivati Cernaz e Reilly, a testimonianza di un mercato condotto in maniera brillante se si cita anche il rendimento del nuovo baluardo della retroguardia Nico Monserrat. Mister Peppino Amadio spera che la vittoria di domenica dia la spinta necessaria per affrontare al meglio un girone di ritorno che sarà senz’altro infuocato. Non ci saranno partite facili, ma allo stesso tempo con il giusto atteggiamento mostrato nelle ultime settimane ce la si potrà giocare con tutte. A partire dal Porto d’Ascoli, avversario di grande livello che nella giornata di sabato farà visita al “Comunale” di Colli del Tronto.

GROTTAMMARE – Dopo un periodo di appannamento con cinque partite senza vittoria, il Grottammare ha ritrovato il successo. E lo ha fatto in uno scontro diretto di vitale importanza come quello con il Sassoferrato Genga (1-0), fanalino di coda del girone. A decidere la partita è stato De Panicis, molto abile a battere il portiere avversario ad inizio secondo tempo. Nel finale gli uomini di Manoni hanno anche fallito un calcio di rigore, fatto che non è una novità per i biancocelesti in questa stagione. Con questi tre punti i costieri hanno momentaneamente lasciato la zona playout e sperano, grazie alla solita solidità, di portare a casa punti anche nella prossima sfida in casa del San Marco Servigliano Lorese, altra concorrente diretta per la salvezza.

RISULTATI: Atletico Alma-San Marco Servigliano Lorese 0-0, Castelfidardo-Forsempronese 2-1, Fabriano Cerreto-Montefano 0-1, Grottammare-Sassoferrato 1-0, Porto d’Ascoli-Marina 4-1, Valdichienti Ponte-Atletico Gallo 1-0, Anconitana-Urbania 2-0, Vigor Senigallia-Atletico Azzurra Colli 1-2.

CLASSIFICA: Atletico Gallo 29 punti; Castelfidardo, Porto d’Ascoli e Forsempronese 27; Anconitana 26, Urbania e Marina 25, Vigor Senigallia 23, Montefano e Valdichienti 21, Grottammare e Atletico Alma 19, Fabriano Cerreto 18, Atletico Azzurra Colli e San Marco Servigliano Lorese 15, Sassoferrato 10.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X