facebook rss

Alza il gomito, poi fa strike
con la sua auto:
32enne prima all’ospedale e poi arrestato

SAN BENEDETTO - Il giovane, di origine albanese, deve rispondere di resistenza a pubblico ufficiale. E' accaduto in centro, nella zona della movida. I Carabinieri, per ricondurlo alla ragione, hanno fatto uso dello spray al peperoncino

I Carabinieri nella zona della movida

Movida, e non solo, nel centro di San Benedetto. Altra notte molto movimentata quella tra sabato e domenica scorsi nella zona di via Palestro dove, intorno alle ore 4,30, un giovane di 32 anni di origine albanese ha fatto strike con la propria Peugeot 307. La vettura ha finito per incastrarsi tra due auto in sosta, dopo averne danneggiate diverse altre.

I residenti, che soprattutto nei fine settimana sono ormai abituati a un pò di tutto,  sono stati svegliati di soprassalto ed hanno allertato le forze dell’ordine. Sul posto sono giunti i Carabinieri che hanno bloccato il 32enne il quale, in evidente stato di ebbrezza, stava cercando di far perdere le tracce. Lo hanno raggiunto e, usando anche lo spray al peperoncino, lo hanno ricondotto… alla ragione.

Lo hanno quindi portato al Pronto Soccorso dell’ospedale e successivamente in caserma dove è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. Il magistrato ha poi deciso per i domiciliari in attesa della convalida dell’arresto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X